La UEFA annuncia: "Sarà rivista la regola dei gol in trasferta"

Adjust Comment Print

Questo è ciò che faremo. Gli allenatori - che hanno accumulato una quantità considerevole di trofei - sono in una posizione ideale per offrire alla Uefa dei validi consigli, vista la loro esperienza.

In un mondo in costante cambiamento, anche il calcio è pronto ad aggiornarsi con possibili nuovi regole che potrebbero essere introdotte in tempi nemmeno così lontani. "È importante per noi incontrarci, e ascoltare i vostri consigli", ha detto il Presidente Uefa, Aleksander Čeferin all'apertura dell'incontro. "I dibattiti sono stati intensi - ha spiegato il vice segretario generale dell'Uefa Giorgio Marchetti -".

Il capo degli arbitri Uefa Roberto Rosetti ha fornito una presentazione tecnica di varie situazioni relative al video assistant referee (VAR) che si sono verificate alla Coppa del Mondo Fifa in Russia la scorsa estate. "Ogni anno proponiamo idee, alcune delle quali sono state messe in atto, e sono tutte volte a migliorare il gioco del calcio".

Vuelta: settima tappa a Gallopin
Subito dopo il via hanno preso il largo Tiago Machado (Katusha-Alpecin), Jorge Cubero (Burgos-BH) ed Hector Saez (Euskadi-Murias). L'unico italiano che potrà lottare per le posizioni migliori nella classifica generale della Vuelta 2018 è Fabio Aru .

Durante il Forum tenutosi a Nyon, i tecnici hanno discusso la possibilità di annullare la regola per cui i gol in trasferta, in caso di parità, valgano doppio.

Il forum prevede la presenza dei migliori allenatori in circolazione in Europa, che hanno modo di confrontarsi e discutere sulle attualità dei vari campionati.

Al meeting erano presenti, oltre a Mourinho, Tuchel e Lopetegui, anche Massimiliano Allegri e Carlo Ancelotti.

Comments