Serie C, Berlusconi e Galliani vicini a comprare il Calcio Monza

Adjust Comment Print

Ricordiamo che il neosenatore Galliani, originario di Monza, prima di diventare "ad" del Milan era stato per due anni vicepresidente del sodalizio biancorosso.

Berlusconi sarebbe affiancato in questa nuova avventura da un'altra persona legata al mondo Milan, ovverosia Adriano Galliani. Visto tutto questo clamore, probabilmente c'è davvero un'idea da parte di Fininvest sul Monza - ha commentato a Tutti Convocati su Radio 24 l'indiscrezione secondo cui Silvio Berlusconi avrebbe intenzione di rilevare la proprietà club brianzolo assieme all'ex amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani -. Mentre da parte di fonti vicine a Berlusconi si parla di "un'idea senza nulla di definito e della voglia di fare qualcosa per il territorio in cui vive". Nel 2017 è stato campione d'Italia della serie D. Il Monza però può contare su un impianto importante come lo stadio Brianteo e su una storia con decenni di Serie B alle spalle e una Serie A sfiorata negli anni 70: il duo Berlusconi-Galliani potrebbe concretizzare il sogno di vivere quello che sarebbe di fatto un altro derby di Milano nella massima serie, contro Milan e Inter.

Zanetti risponde a Mancini: "Troppi stranieri? No, gioca chi è più bravo..."
Tutto ciò, ha aggiunto il ct, non esclude però che un domani possano essere richiamati anche i veterani come Daniele De Rossi . Capitolo portieri , Mancini ne ha convocati ben 4: "Nessun problema di gerarchie, chi è titolare ovviamente è avvantaggiato".

"Ho ricevuto ieri una telefonata da un dirigente Fininvest che ha fatto con me un sondaggio sulla situazione del Monza per entrare". Mi fa piacere quando un gruppo così importante si informa sulla situazione della squadra. Ad oggi non posso dire che evoluzioni ci saranno, posso solo dire che la notizia non è uscita da noi, non mi aspettavo che trapelasse da loro.

Comments