Terremoto in Giappone di magnitudo 6.6: 8 morti ad Hokkaido

Adjust Comment Print

Il bilancio attuale è di almeno 8 morti, 126 feriti e 40 dispersi, ma le autorità ritengono che il numero potrebbe essere destinato a salire. Il sisma, molto forte, è stato di magnitudo 6,6 e ha causato il crollo di diverse costruzioni, nonostante in Giappone praticamente ogni struttura è dotata di particolari protezioni per prevenire i disastrosi effetti di un terremoto. Il terremoto era relativamente poco profondo: ha colpito a 62 chilometri a Sud-est del capitale regionale di Sapporo. La potente scossa ha causato frane e smottamenti nella cittadina di Atsuma, situata vicino all'epicentro. L'aeroporto rimarrà chiuso per l'intera giornata, ha informato il ministero dei Trasporti, e subiranno restrizioni anche i servizi dei treni super veloci Shinkansen. Alcuni dispersi sono stati recuperati dalle abitazioni crollate stando a quanto detto dalla polizia giapponese.

Anche la centrale nucleare di Tomari è senza elettricità e viene raffreddata grazie alla corrente portata da alcuni gruppi elettrogeni, ha riferito l'emittente pubblica NHK. Come se non bastasse, il paese del Sol Levante è stato soggetto in questi giorni anche alla devastazione portata dal tifone Jebi.

Aretha Franklin, migliaia in coda alla camera ardente a Detroit
Ellis ha voluto subito precisare: "Non è mai stata mia intenzione toccare il seno di nessuna donna, l'ho fatto involontariamente". I fotografi hanno immortalato il gesto esatto: le dita le sfioravano praticamente il seno.

Il primo ministro Shinzo Abe, che ha presieduto una riunione d'emergenza del suo gabinetto, ha spiegato che sul posto, per aiutare nelle operazioni di recupero, sono stati inviati 4.000 militari delle forze di autodifesa, con altri circa 20.000 pronti a partire: "Faremo del nostro meglio per salvare vite umane", ha detto.

Comments