Milano, primo giorno per Starbucks: tutti in coda per il caffè

Adjust Comment Print

Starbucks, la catena americana delle caffetterie, sbarca a Milano. Il locale aprirà il 7 settembre al pubblico in centro città, in piazza Cordusio, a due passi dal Duomo e dal Castello Sforzesco. È la prima roastery di Starbucks in Europa. "Bene l'apertura di Starbucks, siamo sempre per una maggiore concorrenza - ha affermato Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori - Peccato che il prezzo del caffè espresso, venduto a 1,80 euro, sia decisamente esagerato, l'80% in più rispetto alla media milanese", Dona prosegue: "Secondo i dati ufficiali dell'Osservatorio prezzi e tariffe del ministero dello Sviluppo economico, che utilizza i prezzi ufficiali rilevati dagli Uffici comunali di statistica nell'ambito della rilevazione mensile dell'Istat, in media il caffè espresso a Milano costa 1 euro, 1,10 euro la quotazione massima". Nel mondo ci sono solo altre due Starbucks Reserve Rostery come quella italiana, a Seattle e a Shangai.

Arredi retrò. Howard Schultz è rimasto affascinato dalla cultura dell'espresso e dall'atmosfera dei bar milanesi nel suo viaggio italiano nel 1983 e nel primo store in Italia ha voluto ricreare le stesse suggestioni, anche grazie al design tra il retrò e il vintage. "Questo è un sogno in cui abbiamo messo tutto il nostro cuore", ha spiegato nel corso della presentazione dello store alla stampa Schultz. Non è un caso che sono centinaia le persone in fila ogni giorno disposte a fare di tutto pur di gustare i noti caffè del brand.

Totti chiude il campionato: "La Juventus è fuori concorso"
Loro sono ragazzi ed è giusto che vogliano dimostra e giocare, significa che apprezzano la Roma e se stessi. La squadra è forte, tra 2° e 4° posto, hai 16 nazionali su 25, vuol dire che c'è un alto livello.

Nella zona Reserve Roastery i clienti potranno assaggiare i migliori caffè riserva della giornata e infine, nella parte alta, campeggia un bar dove si potrà bere un aperitivo ad un bancone realizzato in marmo di Carrara. Questa sera in piazza Cordusio ci sarà una festa esclusiva, con circa 400 invitati, e le esibizioni di cantanti e ballerini dell'Accademia del teatro alla Scala.

Comments