Incidente stradale: muore team manager Siracusa, ferito il portiere Gomis

Adjust Comment Print

Con lui nell'autovettura c'era anche Maurice Gomis, portiere classe '97 fratello del numero 1 della Spal, Alfred, rimasto quasi illeso. L'incidente è avvenuto in contrada Spinagallo. E' stato già dimesso dall'ospedale Umberto I con una prognosi di venti giorni. Il conducente avrebbe perso il controllo del mezzo sbattendo contro un muretto a secco e facendo ribaltare la vettura. Ferite al collo e lieve trauma cranico per il calciatore, niente da fare invece per Artale. Maurice Gomis, cresciuto nel vivaio del Torino, è il più piccolo di tre fratelli, tutti portieri.

I carabinieri di Siracusa hanno eseguito i rilievi. Si tratterebbe comunque di un incidente autonomo. "Sono stordito - ha Ali - Davide era con noi da gennaio ma da subito ha saputo farsi volere bene".

Vaccini, in Sicilia niente autocertificazione per bambini nidi e infanzia
Sul tema è intervenuto anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. "Si tratta di una clamorosa retromarcia e di una straordinaria vittoria della buona politica, della scienza e del buon senso".

"Il presidente Giovanni Alì, i dirigenti, i giocatori e tutti i componenti del staff del Siracusa calcio - si legge nella nota della società - esprimono il proprio dolore per la morte di Davide Artale, nostro prezioso collaboratore vittima nella notte di un tragico incidente stradale". "Il presidente Ali e l'amministratore delegato Santangelo hanno subito raggiunto la camera mortuaria dell'ospedale Umberto I".

Comments