F1 Gran Premio di Singapore | A Marina Bay vince la noia

Adjust Comment Print

L'ennesima di una stagione che se da un lato sta confermando la forza di un pilota come Hamilton, dall'altro sta inesorabilmente mettendo alla berlina i limiti, soprattutto mentali, del pilota tedesco che, rispetto al duello della scorsa stagione può contare su una vettura che si è dimostrata certamente superiore alla Mercedes. Fuori dal podio chiudono Bottas, Raikkonen e Ricciardo. E' andata anche peggio per la Ferrari nella classifica riservata ai costruttori, dove la Mercedes ha guadagnato ben 15 lunghezze sui rivali e portato a +37 il vantaggio sulla Scuderia di Maranello. "Dobbiamo però risolvere il problema del motore, in ogni caso sono contento della macchina". Ma per il modo in cui abbiamo gareggiato oggi non c'era opportunità, forse non eravamo neanche abbastanza veloci.

Il Gp di Singapore a Marina Bay sarà trasmesso in diretta su Sky e in differita sul digitale terrestre sul canale TV8. "E' stata una gara dura - dice il britannico a fine gara - Bellissima partenza, il team non ha mai mollato, non ha mai smesso di credere in me e in Valtteri e nelle nostre qualità".

"Le cose sono diventate un po' più interessanti verso la fine della gara quando mi sono trovato in mezzo ai doppiati". Verstappen ha lottato bene, mi ha dato filo da torcere.

IPhone 9, ecco la presentazione ufficiale dei nuovi device Apple
Si chiama iPhone XR e sbarca sul mercato in diversi colori anomali per la Mela come blu , giallo e corallo oltre al bianco e nero. Non manca un nuovo ISP per la parte fotografica, su cui l'azienda di Cupertino si è concentrata a lungo in sede di presentazione.

Quanto al week end aggiunge: "Mi sento un privilegiato. Ho fatto una grande partenza e poi sono riuscito a controllare il resto del gruppo, ma anche a gestire le gomme spingendo solo quando era davvero necessario". Kimi Raikkonen ha chiuso le qualifiche in quinta posizione.

La Formula 1 corre oggi pomeriggio a Singapore il quindicesimo Gran Premio del Mondiale, che lentamente si sta avvicinando alla sua conclusione.

Se queste sembravano le strategie più "popolari" (almeno fino alla giornata di ieri), in base ai dati emersi nelle ultime libere in Pirelli ha ripreso quota la tattica dell'unico pit-stop, con il primo stint su Ultrasoft (per coloro che non scatteranno dalla top ten) e sosta per montare le Soft attorno al giro 24, mentre i big potranno tenere la Hypersoft per circa 13 giri prima di tentare la carta della Soft per arrivare in fondo.

Comments