Milan, Gattuso: "La stampa sta facendo del male a Caldara"

Adjust Comment Print

Sul duo azzurro Donnarumma-Caldara, poi: "Gigio deve trovare continuità, da lui mi aspetto tanto". Ha un grande professionista dietro di lui, se lo osserva può fare grandi miglioramenti. Non avrei questa attesa spasmodica per Caldara, bisogna sistemarsi rispetto a quello che è il modo di giocare.

Preoccupato dalle difficoltà di Caldara? L'asticella della mentalità è molto alta, Mattia viene da una cultura calcistica diversa e non è giusto buttarlo nel frullatore. E' una risorsa straordinaria del Milan, è uno dei migliori difensori italiani in prospettiva, ma ha giocato per molto tempo in un sistema di gioco molto diverso, ha bisogno di studiare meccanismi e posizioni durante una partita.

Ha fatto bene Mancini a lanciarlo con il Portogallo? Sappiamo quello che vogliamo. L'abitudine di giocare in una difesa a tre ha però spinto Gattuso a dare fiducia al più esperto Mateo Musacchio per fare coppia con Alessio Romagnoli, capitano e ormai simbolo indiscusso del nuovo Milan: "Il leader deve essere impeccabile".

"Giochiamo contro una squadra difficile, in un campo difficile: il Cagliari è una squadra che può darci tanto fastidio, dobbiamo andare a migliorare le cose che ancora non facciamo nel migliore dei modi". Il Cagliari non è una brutta squadra e ha un allenatore bravo.

Matteo Salvini sulla copertina del Time: "Il volto nuovo dell’Europa"
Un Salvini che fa di Italians First il suo slogan, facendo eco al noto America First ripetuto continuamente da Donald Trump durante la sua campagna elettorale.

"Nell'amichevole di sabato scorso con la Pro Piacenza sembrava l'uomo più arrabbiato al mondo perché non riusciva a segnare". E' un giocatore che sta dando tanto, si fa voler bene, è coerente, questo è un segnale importante a tutto il gruppo di lavoro.

Con Cutrone ko mancano alternative a Higuain: la coperta è corta in attacco?

Cutrone fuori dai convocati: "Si può giocare anche col finto nueve, non mi preoccupo". Avevamo il problema del fair-play. Dovevamo fare mercato, c'era il problema del FPP e abbiamo fatto una scelta. "Dispiace per Patrick, spero e credo non sia grave il suo problema, speriamo di recuperarlo per giovedì".

Comments