Aereo russo abbattuto per errore dai siriani

Adjust Comment Print

L'Ilyushin-20, che stava rientrando alla base aerea russa di Hmeimim, vicino a Latakia, era scomparso dai radar a 35 chilometri al largo dalla costa siriana alle 23 locali (le 21 in Italia). Come riportato dalla Cnn, che cita come fonte un ufficiale americano protetto dall'anonimato, l'aereo militare russo è stato abbattuto per errore dalla contraerea siriana mentre sorvolava il Mediterraneo.

I russi non parlano esplicitamente di abbattimento, al contrario degli statunitensi che ritengono che l'aereo, un IL-20, sia stato colpito per errore dalla contraerea del regime di Assad.

L'incidente è avvenuto mentre era in corso un attacco missilistico israeliano contro un deposito di munizioni a Latakia: secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, il raid ha provocato almeno due morti e dieci feriti. Una condotta che Mosca ha definito "ostile". La zona demilitarizzata, inoltre, sarà ampia dai 15 ai 25 km, e verrà pattugliata da unità mobili di militari russi e turchi.

Il ministro della Difesa russo ha riferito di ritenere responsabile l'aviazione di Tel Aviv perchè al momento dell'incidente i suoi jet stavano lanciando un attacco contro obiettivi siriani avendo avvisato dell'azione Mosca solo un minuto prima, un tempo insufficiente perchè l'aereo abbattuto potesse mettersi al riparo.

Filippine, almeno 25 i morti a causa del tifone Mangkhut
E nelle ultime ore si è riversato con tutta la sua violenza su Hong Kong . Lo riporta il giornale cinese Quotidiano del Popolo.

Il portavoce ha aggiunto che "durante il nostro attacco all'obiettivo di Latakya (Siria) l'aereo russo che è stato colpito non era nell'area della operazione". Nella conferenza stampa che è seguita all'incontro tra Russia e Turchia il presidente russo Vladimir Putin ha spiegato che l'accordo prevede il totale ritiro di tutte le armi pesanti ai ribelli entro il 10 ottobre.

"La scorsa notte - prosegue il portavoce militare - aerei da combattimento israeliani hanno colpito una struttura delle forze armate siriane dalla quale sistemi per la produzione di armi letali ed accurate stavano per essere trasferiti per conto dell'Iran agli Hezbollah in Libano".

Quattro caccia F-16 israeliani hanno attaccato obiettivi nella'area di Latakia siriana dopo essersi avvicinati dal Mediterraneo volando a bassa quota, ha detto il ministero.

Comments