Quota 100 e assegno minimo, le nuove pensioni

Adjust Comment Print

Se si portasse a 36 (facendo fuori la combinazione 65 anni + 35 di versamenti) la platea di potenziali pensionati in più scenderebbe a 450 mila. Ce ne sono tre molto interessanti. Intanto la proposta è ufficiale: la riforma delle pensioni con quota cento "sarà realizzata con misure di buon senso, compresa la pace contributiva nell'ottica di favorire l'aumento volontario della contribuzione da parte dei lavoratori", recita il comunicato di ieri della Lega.

"Quota 100, 62 anni di età e 38 di contributi". E' stato precisato come questa novità per le pensioni non andrà a rivoluzionare totalmente l'attuale legge Fornero ma si porrà come una sorta di compromesso per tutti coloro che decideranno di andare in pensione prima. Chi aderisce al cosiddetto sistema contributivo puro può ottenere un'uscita agevolata già a partire dai 63 anni di età, purché abbia maturato almeno 20 anni di contribuzione e disponga di un importo minimo non inferiore a 2,8 l'assegno minimo dell'Inps. In caso di approvazione, dal 2019 le pensioni potranno superare i 90mila euro lordi annui solo se calcolate interamente con il contributivo, ossia se sono i contributi effettivamente versati a determinare l'intera pensione. Nella logica della riforma pensioni il governo Lega-M5s pensa anche ad altre misure che permettano di uscire dal lavoro in modo anticipato.

Grazie a questi versamenti volontari, i lavoratori potranno anticipare i requisiti per il pensionamento, arrivando prima alla pensione quota 100 o alla pensione anticipata. Il taglio è dunque modulato in modo tale da applicarsi alle sole quote retributive della pensione.

Carlotta Maggiorana, Miss Italia presto mamma? Tutta la verità
Siate felici come me e non pensate come se si trattasse del Napoli che non ha vinto lo Scudetto . A poche ore dall'incoronazione miss italia 2018 Carlotta Maggiorana rischia la corona.

"Ci sono segnali" che indicano come la crescita dell'economia mondiale - con la netta ripresa registrata dopo la crisi scoppiata nel 2008 - "potrebbe avere toccato il picco", con un aumento del Pil globale stimato sia nel 2018 che nel 2019 al +3,7% "con un aumento dei rischi al ribasso" scrive l'Ocse nella revisione dell'Economic Outlook, evidenziando come "la crescita è diventata meno omogenea, con prospettive differenti fra le principali economie", soprattutto fra quelle emergenti.

Chi rientra nei nuovi requisiti è pronto a godersi la tanto attesa pensione ma dovrà accontentarsi di un assegno più basso di quello che sarebbe maturato andando in pensione a 67 anni o con 42 e 43 anni di servizio, cioè con i requisiti previsti attualmente dalla Legge Fornero. Al fondatore del Centro Studi Tabula, è stata posta una domanda anche su un altro tassello della riforma delle pensioni allo studio del Governo, ovvero l'innalzamento delle minime a 780 euro.

PENSIONI, Di Maio: "Minima a 780 euro subito e poi". Per lei, cambiarla sarebbe anche "ingiusto da un punto di vista di equità intergenerazionale", un "fardello che si farà pesare sui giovani". "Avere una pensione per sopravvivere un intero mese è un principio di civiltà", ha ribadito Di Maio.

Comments