L’Atalanta beffa il Milan, pari di Rigoni al 91’

Adjust Comment Print

ATALANTA (3-4-1-2) - Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens (dal 30' s.t. Ilicic); Pasalic (dal 1' s.t. Rigoni); Gomez, Barrow (dal 1' s.t. Zapata).

Spettacolo, reti e grandi emozioni a San Siro. E' successo a Cagliari nel primo tempo e con l'Atalanta nella ripresa, dobbiamo migliorare proprio in questo perchè subentra la paura che non ci sta facendo fare le cose giuste. All.: Gasperini (in panchina Gritti). Nel Milan, tutto confermato rispetto alle attese con Higuain al centro dell'attacco e gli ex Kessie e Bonaventura in campo dall'inizio. Eppure la gara si era messa subito bene per il Milan con la rete di Higuain al 2' su assist di Suso.

"Se lo sapessi" sembra dire Gattuso.

Roma, Di Francesco litiga con un calciatore: sarà venduto
Abbiamo fatto 280 cross da 25 metri, quando hai solo Edin Dzeko che può prendere quelle palle: è una cosa che non voglio. Se non concretizzi le occasioni vuol dire che manca qualcosina.

Sul finale: "Ho bene in testa il film della gara, abbiamo giocato una buona gara per 45 minuti ma forse se andavamo sul 2-0 non cambiava nulla perchè alla prima difficoltà crolliamo".

La vena realizzativa di Higuain, l'ispirazione di Suso e gli inserimenti di Bonaventura: il Milan deve ripartire da qui, consapevole che qualcosa va comunque sistemato per non incappare in altri casi del genere.

In sintesi, Gattuso non è in discussione ma se i risultati non dovessero arrivare, considerando che l'obiettivo resta la Champions League, anche la sua posizione potrebbe essere ritrattata. Finisce 2-2: una beffa per il Milan, pari meritato per l'Atalanta.

Comments