Spalletti: "Che carattere! L’espulsione? Era un urlo liberatorio. Su Nainggolan…"

Adjust Comment Print

Emil Audero non può che essere arrabbiato alla fine di Sampdoria-Inter. Il portiere dei blucerchiati, in prestito dalla Juventus, ha parlato alla fine della gara ai microfoni del canale ufficiale di YouTube della squadra ligure. Ci stava il pareggio. Tra rigori dati e non dati, gol annullati e non annullati nelle precedenti partite (non solo dell'Inter), la situazione è diventata grottesca: tutto casuale (e magari da oggi verrà usato sempre e bene) oppure iniziate a vedere del marcio sul suo utilizzo? Il primo non ce n'eravamo accorti, sono stati bravi loro anche nel nostro gol. C'è mancato l'ultimo pezzo ed è un rammarico perché è avvenuto a partita quasi finita. C'è da lavorare e continuare su questa strada. "Spero di continuare e fare dei progressi insieme alla squadra", clicca qui per il video. Sarebbe stato un brutto passo indietro dopo l'esaltante vittoria contro il Tottenham in Champions League. Un successo di forza, quello dei nerazzurri, grazie al cambio di marcia nel secondo tempo che ha piegato una Samp rimasta sulle gambe. Di certo i tifosi nerazzurri ancora una volta si immedesimano in lui, le sue emozioni sono ancora una volta quelle provate dal pubblico interisto. Una decisione che pare sicuramente esagerata, dato che l'ex allenatore della Roma ha semplicemente esultato in camera dopo il gol di Marcelo Brozovic. Dall'altra parte anche Defrel era riuscito a battere Handanovic, ma il centravanti francese di origini martinicane era davanti a tuti quando ha ricevuto palla e dunque nulla di fatto.

Giampaolo ha delle certezze: la Sampdoria sta meglio dell'Inter fisicamente ma ha un turno infrasettimanale imprevisto e un giorno in meno di recupero. "E nel caso di Spalletti siamo all'assurdo". Per questo sono dispiaciuti.

Le somme dei tentativi nei primi 15′ e dei tackles tentati nei primi 20′ superano di molto il 50% del totale delle due voci: segno che essere aggressivi sin dall'inizio era una scelta ponderata per bene. E avevo chiesto un salto di qualità sul piano mentale e perdere così ci fa male. Spalletti ha sostituito Candreva e Politano con Perisic e Keita, sono quattro giocatori forti.

TORINO - Mazzarri: "Napoli fortissimo, con la Stella Rossa poteva fare cinque gol"
Rimandata la squadra granata, illusa da Belotti a segno su rigore per l'1-2, ma mai davvero in grado di impensierire gli azzurri. Simone Verdi , attaccante del Napoli , è intervenuto in mixed zone al termine del match vinto contro il Torino .

AMMONITI: Linetty (S), Miranda (I), Borja Valero (I), Defrel (S), Tonelli (S).

RECUPERO: 2' pt e 6' st.

MARCATORI: 90'+4' Brozovic (I).

Comments