Tsunami colpisce le coste dell’Indonesia: bilancio tremendo

Adjust Comment Print

Il bilancio delle vittime causate dallo tsunami che ha travolte la costa ovest dell'isola di Sulawesi, in Indonesia, è aumentato tragicamente in poche ore: i morti, riferiscono le autorità, sono ora quasi 400 (il precedente bilancio ne attestava 48).

La prima scossa, di magnitudo 6.1, aveva scosso l'isola di Sulawesi provocando un sussulto di circa 10 secondi nella città di Donggala, ma senza far registrare, al momento, danni alle cose o alle persone.

La città di Palu, la capitale della provincia, situata a circa 80 chilometri dall'epicentro del terremoto, è stata colpita da un'onda di 1,5 metri. Si tratta di una delle principali città indonesiane ed è situata nelle isole fra l'arcipelago del Borneo e le Molucche. Più recentemente, tra luglio e agosto di quest'anno, sempre in Indonesia c'è stato un forte terremoto con tragiche conseguenze che hanno colpito la popolazione.

Nugroho ha anche detto che l'agenzia nazionale di Giacarta ha difficoltà a raggiungere alcune aree della zona interessata dal violentissimo terremoto.

"Decreto Genova", decine di milioni in meno rispetto alla bozza
Il ministro Toninelli sblocchi i fondi, 1,1 miliardi di euro, per il Terzo Valico . Il decreto su Genova e sugli altri interventi straordinari è decollato .

Immagini che riportano alla memoria la tragedia del 26 dicembre del 2004 quando un tremendo tsunami sconvolse l'intero sudest asiatico facendo almeno 230 mila vittime.

La Protezione civile indonesiana segnala una grande quantità di case crollate.

Ma la distruzione causata dal secondo terremoto potrebbe essere inferiore a quella dell'onda d'acqua che si è abbattuta poco dopo a Palu, il punto più meridionale di uno stretto golfo. Distrutto il centro commerciale della città. E solo due mesi fa, a sud di Sulawesi, l'isola di Lombok era stata colpita da due potenti scosse nel giro di una settimana, che hanno causato oltre 500 morti.

I terremoti sono frequenti in Indonesia, collocata sull " anello di fuoco', una catena di vulcani collocata sulle linee di faglia del bacino del Pacifico.

Comments