Fiorentina, Pioli: "La Var va usata se ci sono dei dubbi"

Adjust Comment Print

L'allenatore viola è tornato anche sul finale ad alta tensione di ieri al Franchi, con Gasperini - furioso per il rigore assegnato alla Fiorentina - che al triplice fischio si è avvicinato allo stesso Pioli prima che i due venissero divisi. Poi, sul cammino fin qui ottimo dei viola, il tecnico dice: "Con la vittoria di ieri abbiamo certificato il nostro buon inizio di campionato, ma è presto per andare troppo avanti con i discorsi". Una decisione che ha fatto infuriare i nerazzurri, soprattutto per il mancato utilizzo della Var da parte del fischietto di Roma.

Al termine di Fiorentina-Atalanta Gian Piero Gasperini ha sfogato la sua rabbia per l'episodio che ha deciso la partita, il rigore concesso dall'arbitro Valeri per un presunto contatto tra Rafael Toloi e Federico Chiesa. Pioli precisa di avere "contestato l'arbitraggio di Milano (contro l'Inter, ndr), perché secondo noi il Var in quell'occasione non era stato utilizzato".

F1, Gp Russia: Hamilton avanti nelle ultime libere, Vettel terzo
La chance di bissare il successo del 2017 non è così remota, sempre che non intervengano ordini di scuderia. Nemmeno le novità aerodinamiche hanno funzionato.

Pioli risponde poi a Gasperini per le critiche rivolte a Chiesa: "Io non parlo mai dei giocatori avversari, preferirei che anche i miei colleghi si comportassero così". Ha molto margine di crescita perché è giovanissimo e ha grandi qualità. Asamoah gliene ha tirato uno anche forte ed ha ancora il segno. Un progetto per entrare in Champions nel futuro?

" È cresciuto tanto, chiaramente in qualche contrasto ci sta che possa cadere, ma non si butta per terra al minimo soffio".

Comments