Roma, Di Francesco: "Abbiamo trovato la continuità"

Adjust Comment Print

In Champions non è mai facile vincere, poi abbiamo cercato di continuare a giocare e diverse i tifosi. Se ho trovato la giusta quadratura? Soddisfatto Eusebio Di Francesco che ora sta raccogliendo i frutti del suo lavoro: "Sì abbiamo dato continuità di gioco, la squadra mi è piaciuta tanto i centrocampisti iniziano a muoversi nel modo giusto ed interscambiarsi bene".

Al di là degli esperimenti, sperimentare a Roma non è facile. Non volevo modificare del tutto il 4-3-3 ma ho capito che dovevo cambiare qualcosina. Sono contento di quello che i ragazzi stanno mettendo in campo, soprattutto la voglia e il desiderio di giocare insieme.

Pellegrini sembra meglio dell'ultimo Nainggolan...

Formula 1, GP Sochi: Bottas sorprende Hamilton, Vettel terzo
Non ha vinto chi, probabilmente, lo avrebbe meritato, e partendo da questo presupposto tutti i giudizi vanno stravolti. A Valtteri viene detto che se le posizioni saranno blindate a fine gara gli verrà restituita la posizione.

Sono molto contento per Lorenzo, l'ho voluto fortemente ed è cresciuto con me. E' bravo a cercare la palla dietro le spalle ai mediani, ha l'idea della verticalità. Ha ricevuto tante critiche, a volte anche ingiuste, il gol nel derby gli ha dato certezze che prima magari non aveva. Contento perché l'abbiamo messa subito sui binari giusti, essendo aggressivi e alti.

Io sono positivo per natura, quando ci sono momenti difficili bisogna guardarsi in faccia. Ha fatto spesso la mezzala, ma l'ho utilizzato anche trequartista nel 4-2-3-1. Le cose positive adesso sono tante, ma la continuità e l'equilibrio nel gestire ci servono.

Comments