Casalino si lamenta del crollo di Genova: "Mi è saltato il Ferragosto"

Adjust Comment Print

Questo reato, se configurato e soprattutto se commesso, potrebbe costare una pena compresa tra i sei mesi e i cinque anni di detenzione. Solo ad una decina di giornalisti sarebbe stato indirizzato l'audio in cui Casalino si lamenta delle incalzanti richieste dei cronisti a qualche giorno dal crollo del ponte Morandi a Genova, che ha provocato la morte di 43 persone, in concomitanza, pare, con le sue tanto agognate ferie.

Nello spezzone pubblicato dal quotidiano si sente la voce di Casalino che dice: "Oh, ragazzi, però chiamate una volta dopodiché semmai io vi richiamo, oppure mi scrivete una cosa e se ho qualcosa da dirvi ve la dico perché pure io c'ho diritto a farmi magari due giorni, no?"

Casalino sbotta: "Non mi stressate la vita".

"Con il Governo del Cambiamento - ha scritto Conte - abbiamo ridato protagonismo e credibilità all'Italia in Europa e nel mondo". Rocco, che nel curriculum ha la partecipazione al Grande Fratello ed ha fatto parte della "scuderia" di Lele Mora oggi fa il portavoce. Forse allora è meglio organizzare più conferenze stampa vere e lasciar parlare di più, e a lungo, il premier di fronte alla stampa che tentare di indirizzare ogni minima dinamica con le veline via chat.

Milan-Olympiacos, Gattuso: "Risultato positivo, ma troppi errori. Cutrone fa bene al gruppo"
Milan [VIDEO ](4-3-3): Reina; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Bakayoko , Biglia, Bonaventura, Suso; Higuain, Castillejo. Lui per l'atteggiamento e senso di appartenenza è molto apprezzato nello spogliatoio , fa bene al gruppo.

Parole che, se confermate, sono un vero e proprio insulto.

Si era appena placata l'eco delle polemiche per l'audio in cui annunciava una "megavendetta" contro i tecnici del Mef, se non avessero trovato i soldi per il reddito di cittadinanza, che Rocco Casalino torna sulle prime pagine per un nuovo messaggio whatsapp. Seguiti da una sfida: "Sono curioso di leggere i giornali domani".

Casalino si è scusato per questa frase, spiegando di non voler offendere le vittime di Genova.

Dopo la cascata di indignazione precipitata sul capo di Casalino sono arrivate le sue scuse ufficiali, non prive di polemica: "Sento di dover chiedere scusa per l'effetto prodotto da un mio audio privato finito sui giornali". Il Presidente Conte dovrebbe procedere a chiederne le dimissioni, fosse anche raccomandato da Nostro Signore. "Offende, invece, l'uso strumentale che alcuni giornali stanno facendo di questa tragedia", conclude Casalino. Così il M5S reagiva alla tragedia di Genova. "Gli è saltato Ferragosto, poverino", scrive ironico sui social l'ex premier Matteo Renzi.

Comments