Torino, lo sfogo di Mazzarri: "Noi continuamente calpestati dagli arbitri. Sono stufo"

Adjust Comment Print

Il Torino apre di venerdì l'ottava giornata di Serie A e supera 3-2 il Frosinone non senza fatica. Terzo risultato utile per i granata, che sono riusciti a portarsi sul 2-0 grazie alle reti di Rincon e Baselli.

È un Mazzarri carichissimo quello che si presenta ai microfoni di Sky nel post Torino-Frosinone. Probabilmente - ha esordito Mazzarri sarcastico - l'allenatore non è bravo, altrimento il Toro avrebbe fatto sei gol. L'allenatore del Torino contesta la decisione dell'arbitro Pezzuto sul gol di Goldaniga (in occasione del quale Sirigu ha protestato per una carica ricevuta) e parla di un atteggiamento "brutto e strano" da parte del direttore di gara e degli assistenti. Mentre cerca di bloccare la palla gli viene bloccato il braccio. Eravamo sotto 2-1, ma sarei stato curioso di giocarmela in 11 contro 10. Con la Roma stesso discorso, Iago Falque aveva preso posizione davanti al portiere e in quei casi basta un minimo tocco per andare in terra. Meritiamo più attenzione, anche sui falli a metà campo che fanno partire dei contropiedi pericolosi.

È morto Charles Aznavour, il cantante francese aveva 94 anni
Nel dopoguerra, grazie a Edith Piaf che lo portò in tournée in Francia e negli Stati Uniti, si mise in luce come cantautore. Il fatto che Aznavour cantasse in sette lingue gli consentì di esibirsi in tutto il mondo divenendo ovunque famosissimo.

Molti siti, che propongono questi eventi dal vivo, sono illegali e offrono il più delle volte una qualità video e audio scarsa, oltre a venire periodicamente oscurati dalle autorità di polizia informatica per violazione del diritto di riproduzione. Se vedo un accanimento contro il Toro?

Comments