In Romania il referendum contro le nozze gay

Adjust Comment Print

E' fallito il referendum di ieri e oggi contro le nozze gay in Romania. Urne aperte fino alle 21 locali di stasera.

Il referendum è stato promosso dalla Coaliția pentru Familie, la Coalizione per la Famiglia, formata da organizzazioni di destra e vicine alla Chiesa, ma davanti al quale il Partito Socialdemocratico al governo non ha certo fatto opposizione. La decisione del governo di portare avanti il referendum ha creato preoccupazioni a Bruxelles, con il vice capo della Commissione europea, Frans Timmermans, che ha ricordato a Bucarest i suoi impegni in materia di diritti umani.

Cristiano Ronaldo ha scelto l'avvocato delle star
Come è noto, per l'attuale stagione Cristiano Ronaldo era il testimonial del celeberrimo gioco Fifa 19 . Per Ronaldo si trattò di rapporto consenziente, per la ragazza, invece, molto semplicemente, no .

Perché la consultazione sia valida, l'affluenza alle urne deve essere di almeno il 30%.

Una sconfitta rappresenterebbe un duro colpo ai socialdemocratici che hanno condotto una campagna, anche se ufficiosamente, insieme ai sacerdoti ortodossi per il 'sì'. La difesa del matrimonio etero, anche nelle scuole: il concetto di matrimonio tra uomini e donne, va dunque difeso. Nelle prossime ore, il responso delle urne.

Comments