Soyuz, problemi a un motore: astronauti costretti a rientrare in emergenza

Adjust Comment Print

Lo riferisce a Interfax una fonte russa delle operazioni di ricerca e soccorso sul luogo.

La navetta spaziale è atterrata nel Kazakhstan e, secondo quanto fatto sapere dalla Nasa, i membri dell'equipaggio non avrebbero riportato ferite e sarebbero in buone condizioni.

"Durante la fase di separazione - sostiene la fonte - una valvola di separazione di uno dei booster laterali del primo stadio non si è aperta", e il booster laterale guasto ha colpito il booster centrale del razzo. L'agenzia spaziale russa Roscosmos sta formando una commissione d'indagine per individuare le cause dell'anomalia che ha portato alla necessità di effettuare il rientro d'emergenza. Per atterrare con una navicella spaziale vi servirà a poco, ma nelle attività terrestri potrebbe essere utile. Con il rischio di lasciare isolata la stazione spaziale.

Verissimo, Simona Ventura con Stefano Bettarini e Nicoletta Larini: confessioni dopo Temptation
Insomma un rapporto molto bello che si è rafforzato ancora di più dopo il tragico evento occorso a Niccolò a luglio 2018 . Quest'anno il compleanno di Niccolò Bettarini è stato davvero speciale e ha riunito Stefano Bettarini e Simona Ventura .

Il primo, denominato Sas, separa la capsula dal razzo vettore, allontanandola per poi farla rientrare grazie a un paracadute di emergenza, e viene utilizzato in caso di problemi sulla rampa di lancio e nei primi due minuti e mezzo di volo: fino ad oggi è stato utilizzato solo una volta, nel 1983. Nel video tratto dalla diretta del lancio, il momento dell'incidente ripreso dall'esterno e all'interno della Soyuz.

Dopo il decollo dal cosmodromo di Baikonur, la Soyuz Ms-10, con a bordo Aleksei Ovchinin e Nick Hague, ha subito "l'arresto di emergenza dei motori del secondo stadio".

Comments