Mihajlovic: "Derby? Di solito perde chi è favorito. Fiducia a Mancini"

Adjust Comment Print

Sinisa Mihajlovic, doppio ex di Inter e Milan, ha parlato così a Sky Sport in vista del derby di Milano: "È sempre una partita particolare e chi è favorito di solito perde, ma in questo caso ci sono due squadre dello stesso livello". È meno sentito di quello di Roma ma è sempre una bella cosa, faccio il tifo per tutti e due perché sono stato bene in entrambe le squadre, magari un pareggio. Fin quando c'è questa Juve c'è poca possibilità per tutte, le altre potranno prendersi soddisfazioni andando in Champions. "Il Napoli dovrebbe stare subito dopo i bianconeri, poi le romane e le milanesi si giocano gli altri posti". Spero che sarà una bella partita con uno stadio pieno come sempre.

"Il mio futuro? Ho rifiutato 2-3 offerte in Italia perché il mio desiderio è quello di andare all'estero". "Ma sono loro che fanno la differenza e i gol".

Btp, tassi in forte ascesa nelle aste del Tesoro
Male anche il comparto del risparmio gestito , che soffre dopo i dati sulla raccolta e in un mercato che dà poche soddisfazioni. L'ondata di vendite partita alla vigilia da New York ha intanto travolto anche in mercati asiatici.

LA NAZIONALE - "Mancini sa meglio di tutti noi quello che deve fare". Bisogna dare fiducia alla Nazionale e a Mancini. Idee chiare per Sinisa Mihajlovic, che dopo l'ultima rocambolesca esperienza sulla panchina dello Sporting Clube de Portugal (sollevato dall'incarico pochi giorni dopo essere arrivato in Portogallo a causa del cambio ai vertici societari) ha assoluta intenzione di mettersi nuovamente in gioco.

Comments