Galliani, "Brocchi l'ho scelto io"

Adjust Comment Print

Ha accettato la panchina di una squadra di Serie C anche e soprattutto per questo.

Altro lapsus freudiano per l'amministratore delegato, Adriano Galliani, durante la conferenza stampa per presentare Cristian Brocchi come nuovo allenatore del Monza.

Di Maio: cessione Magneti Marelli? Stiamo monitorando
Infine Rocco Palombella di Uilm-Uil accoglie "positivamente le dichiarazioni dell'azienda" sulle ricadute occupazionali. Il controvalore dell'operazione , che dovrebbe concludersi nella prima metà del 2019 , è pari a 6,2 miliardi di euro.

E per farlo si è affidato a una sua vecchia conoscenza. "Abbiamo tutte le qualità per fare bene, ma siamo in tante squadre a puntare alla promozione" ha aggiunto. "L'ho scelto io, ovviamente con l'avallo del presidente".

Brocchi ha annunciato l'arrivo dalle giovanili del Milan del preparatore atletico Pietro Lietti, Galliani ha confermato il resto dello staff, ha per il momento escluso il coinvolgimento in società di Fabio Capello, ha confermato che Marco Ezio Fossati (centrocampista monzese del Verona, ex giovanili Inter e Milan) si allenerà coi biancorossi: "E poi a gennaio vedremo, a mercato chiuso non si parla". "Prima ero Ad del Milan e tifoso del Monza mentre oggi sono Ad del Monza e tifoso del Milan". "Sono tutti ultramilanisti. Eravamo stati noi a portare la filosofia del Milan ai milanisti, ora questa filosofia è tornata dopo una pausa".

Comments