Trapianto di polmoni Niki Lauda dimesso

Adjust Comment Print

Niki Lauda, dopo il trapianto di polmone della scorsa estate, può finalmente cominciare a respirare aria di normalità: il tre volte campione del mondo, infatti, è stato dimesso dalla clinica universitaria Allgemeines Krankenhaus di Vienna e adesso proseguirà la terapia riabilitativa in una struttura apposita.

Il recupero, fino a questo momento, pare però ottimale e il nuovo polmone funziona perfettamente: queste le prime notizie che filtrano dall'ospedale (dove si terrà una conferenza stampa nella giornata di domani, ndr) riportate dalla testata austriaca OE24. I medici hanno dichiarato che le condizioni di salute di Lauda erano buone.

Antartide: la Nasa fotografa enorme blocco di ghiaccio rettangolare
Si chiamano tabulari e sono colossali iceberg dalla forma piatta in superficie e con le pareti a picco sul mare, quasi verticali. La forma geometrica è così precisa che sembra essere stato scolpito a meno da qualcuno.

E' stato fin qui molto serrato il riserbo dello staff medico dell'Ospedale di Vienna, ma oggi è stato diramato un bollettino che esprime moderata fiducia sulle condizioni dell'ex pilota: "Niki Lauda deve ancora sottoporsi ad una riabilitazione medica intensiva per diverse settimane". "Ci vorrà del tempo". Lauda, sopravvissuto miracolosamente al gravissimo incidente di gara nel 1976, ha subito un intervento chirurgico di emergenza il 2 agosto a causa di complicazioni da un'infezione polmonare. "Non stiamo più nella pelle all'idea di rivederti, Niki".

Comments