Brasile: Haddad promette che difenderà la democrazia

Adjust Comment Print

Il futuro presidente ha assicurato, comunque, che il suo governo sarà "costituzionale e democratico". E i ricchi per privatizzare terre e servizi.

Questa la richiesta di Matteo Salvini su Twitter: "Anche in Brasile i cittadini hanno mancato a casa la sinistra!" Il Pt riesce a conquistare solo quattro governatorati concentrati nel Nord-est del Paese, una zona più povera e tradizionale roccaforte di Pt.

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha telefonato a Jair Bolsonaro per congratularsi per la sua vittoria nelle elezioni presidenziali brasiliane. Molti commentatori lo hanno paragonato a Trump, ma Bolsonaro è molto più estremista. Ma alla sua candidatura si è opposta una grande fetta del Sud America che è scesa in strada i giorni scorsi con striscioni e cartelloni gridando il famoso slogan "Ele não", (Lui no, ndr) ripreso anche da artisti dal calibro internazionale preoccupati da una probabile "minaccia fascista" come il frontman dei Pink Floyd Roger Waters.

Non è senza forza che le élite proprietarie sono riuscite a travolgere la sinistra al governo: la magistratura ha operato forzature denunciate anche da organizzazioni internazionali delle procedure legali per mettere Lula e Dilma fuori gioco, uno in galera e l'altra senza possibilità di fare politica dopo la procedura di impeachment che l'ha estromessa dal potere.

Durante tutta la campagna elettorale le aggressioni contro i simpatizzanti del Pt e i militanti delle organizzazioni popolari sono andate crescendo, al pari della valanga di fake news abbattutesi su Fernando Haddad, sulla sua vice Manuela D'Avila e più in generale su tutto il partito.

Dramma Leicester, il club conferma: "E' morto il nostro presidente"
Devozione religiosa che aveva caratterizzato anche il momento dell'acquisto del club inglese di calcio Leicester . Con fatica il personale della sicurezza ha ripristinato l'ordine.

Per Bolsonaro non dovrebbe essere difficile concedere l'estradizione (il Tribunale Supremo brasiliano ha recentemente affermato che questa decisione "spetta solo al presidente della Repubblica"). A dirlo è l'analisi del centro internazionale di studi sulle diseguaglianze, il World Inequality Database.

L'ex capo dei militari, con il 55%, si è aggiudicato il ballottaggio che lo vedeva contrapposto a Fernando Haddad, attestatosi al 44%. Tra i due circa 11 milioni di voti di differenza. Nonostante i suoi 28 anni passati in Parlamento, dove ha cambiato nove partiti, si è proposto come il paladino anti-sistema, mettendo insieme i nostalgici della dittatura, gli elettori evangelici, i produttori rurali, i poveri della favelas esasperati per la violenza dilagante. Le classi medie urbane con tassi di scolarizzazione medio-alti hanno finito per cambiare schieramento, preoccupate - come si vede dal sondaggio sulle tematiche elettorali - dai servizi sanitari, dalla scuola e dalla creazione di posti di lavoro.

Bolsonaro, ex militare, in quasi vent'anni di esperienza politica ha militato tra le fila di otto diversi partiti.

Mantenere un tetto alla spesa e approvare allo stesso tempo una riforma pensionistica lievemente diluita sono risultati ottenibili che risolleverebbero la fiducia delle imprese e consoliderebbero la ripresa economica in corso.

Comments