Per il 50esimo compleanno di Batistuta festa in Palazzo Vecchio

Adjust Comment Print

"Un tempo lo vedevo possibile ma ora ho la mia vita a Reconquista, siamo lontani e mi sono messo l'animo in pace". Gabriel Omar Batistuta a margine della presentazione del docufilm "El numero nueve", dedicato alla sua vita e presentato quest'oggi a Palazzo Vecchio a Firenze, fa un salto nel passato e torna sui suoi trascorsi in Serie A. "La prima partita che vidi quando venni in Italia per la prima volta per il torneo di Viareggio con una squadra argentina fu proprio Fiorentina-Roma allo stadio Franchi - ha ricordato -". Sono tifoso della Fiorentina, ma non per questo voglio il male della Roma. "Non ho nulla contro chi adesso dirige la Fiorentina, è stato un mio desiderio - ha precisato l'ex idolo del popolo viola -. Dzeko? Grande attaccante, è il simbolo della squadra, giocatore affermato, maturo, per questo non si può parlare di duello con Simeone che deve ancora costruire la sua carriera". Hanno le loro idee, i loro interessi, vanno rispettati. Per noi argentini Maradona era ed è il calcio. Sì ma ormai è tardi.

La saga di Pirati dei Caraibi proseguirà senza Johnny Depp
I bambini di tutto il mondo lo amano, credo che per lui sia bellissimo come per noi, sono davvero felice dei risultati ottenuti". Disney ha in programmazione un reboot della serie cinematografica, ma al momento non sono noti i dettagli.

La sfida tra Fiorentina e Roma "che sono sempre state nel mio destino", il duello tra Messi e Cristiano Ronaldo "in cui prendo Leo" e la Juventus "che deve vincere la Champions League". "Ma ogni professionista vuol fare carriera". "Se mi sarebbe piaciuto ricoprire nella Fiorentina lo stesso ruolo che ha oggi Totti nella Roma?". Chi tra Ronaldo e Messi? Se devo scegliere prendo tutti e due, altrimenti Messi solo perché é argentino. "Comunque - conclude Batistuta - Cristiano è davvero forte e finché le gambe glielo consentiranno non smetterà di far gol". In molti non condividiamo tanti suoi pensieri o cose che fa, ma questo è un qualcosa di personale.

Comments