Gli Stati Uniti al voto di Midterm: prevista un’affluenza "record"

Adjust Comment Print

"Il Congresso democratico lavorerà per soluzioni che ci portino insieme, perché ne abbiamo abbastanza di divisioni", ha dichiarato.

Cambia colore il Congresso americano, un chiaro segnale per il presidente Donald Trump nelle elezioni di midterm. Le elezioni di metà mandato negli Stati Uniti si chiudono con la riconquista della Camera da parte dei democratici (dopo 8 anni) e la conferma dei repubblicani (Grand Old Party, GOP) in Senato, e fotografano una nazione divisa. Trump ha rilasciato le prime dichiarazioni su Twitter, citando lo scrittore e capitalista Ben Stein autore di The capitalist code. Questa la sintesi al momento delle elezioni di Medio termine negli Stati uniti. E a un'altra giornalista che gli domandava se il suo partito abbia appoggiato i "nazionalisti bianchi", Trump ha risposto: "E' una domanda molto razzista", accusando la giornalista di essere "una persona orribile".

PELOSI - "Domani sarà un nuovo giorno per l'America". Si tratta di distretti che vanno ai conservatori rispettivamente dal 1971 e dal 1993. Al Senato ha parlato con il leader della maggioranza repubblicana Mitch McConnell e con il leader della minoranza, Chuck Schumer.

I democratici non ce l'hanno fatta a imporsi nelle sfide chiave per il Senato, in Texas e in Florida.

Il presidente Trump ha commentato con entusiasmo i risultati del midterm: "Tremendo successo stasera".

Psg, Tuchel: "Col Napoli una grande sfida che dobbiamo vincere"
Nel caso in cui preferiate la visione streaming , per voi la soluzione è l'applicazione per smartphone e tablet, Sky Go . Carlo è speciale, un uomo atipico in questo mondo: si fa apprezzare e riesce a vincere da vent'anni.

Come il muro al confine con il Messico per fermare i migranti: "Parlo con i democratici tutto il tempo e loro sono d'accordo sul fatto che il muro è necessario", ha detto il tycoon, aggiungendo che serve "denaro per costruire l'intero muro, non solo dei pezzi", ha detto Trump, precisando che non pensa di arrivare necessariamente ad uno shutdown del governo.

Tra le riconferme illustri al Senato, oltre a quella di Cruz, quella in Vermont dell'ex candidato dem alla Casa Bianca Bernie Sanders, quella in Massachusetts della possibile candidata nel 2020 Elizabeth Warren, quella in Virginia di Tim Kaine, ex candidato vicepresidente di Hillary Clinton. Infatti, prendendo in considerazione i votanti compresi tra i 18 e i 39 anni, quindi anche i new voters - cioè coloro che si recavano a votare per la prima volta in queste midterms -, è evidente una propensione mai registrata negli ultimi dieci anni a preferire l'area democratica. Ma in casa democratica, nonostante la delusione per qualche risultato mancato, c'è aria di rivincita. Per rendere l'idea, anche un acchiappavoti come Ronald Reagan impattò in elezioni Midterm sfavorevoli, per non parlare di un Obama che, letteralmente travolto dall'onda rossa repubblicana, perse il controllo di entrambe le Camere, cosa che a Trump non è successa. E poi, "Cesseranno gli US di essere quel bastione indipendente di libertà, libera intrapresa e capitalismo che ha dato energia al Paese tale da permetterci di ottenere in due secoli e mezzo risultati che gli altri non sono riusciti a raggiungere in due millenni? Ci sono molte cose che potremmo fare assieme".

"Posso dirlo senza indugi", ha detto la senatrice democratica Kirsten Gillibrand, una della probabili candidate alle Presidenziali del 2020, "le donne stanno guidando la resistenza". Menendez ha battuto il repubblicano Bob Hugin.

Il repubblicano Mitt Romeny vince in Utah la corsa per il Senato. E' la proiezione dei media americani. Al di là delle conclusioni politiche o giudiziarie di queste indagini, saranno sicuramente una grande distrazione e potenzialmente un grande imbarazzo per la Casa Bianca e i Repubblicani. Hanno fatto il minimo indispensabile per ribaltare la situazione - e anche qualcosina in più. Il presidente straperde la Camera, dove i democratici viaggiano ampiamente sopra i 218 parlamentari di maggioranza, forse avranno un vantaggio di 35 seggi, partivano da 23 in meno.

Comments