Usa 2018, la Camera passa a democratici, Senato resta repubblicano

Adjust Comment Print

Una fonte interna al Partito democratico però ci rivela: "Diversi deputati stanno già preparando la richiesta per l'impeachment, e la presenteranno appena entreranno in carica". Con Gretchen Whitmer, infine, i democratici si riprendono anche il Michigan.

Più in generale, la stessa tendenza si individua anche osservando il modello riguardante le preferenze di voto generali, divise per fasce d'età.

Per andare su un piano più concreto: le commissioni possono tentare di acquisire le dichiarazioni dei redditi che Trump si è sempre rifiutato di diffondere, al contrario di tutti i presidenti moderni che lo hanno preceduto (e le email di Jared Kushner in cui discute dei rapporti con l'Arabia Saudita, e quelle in cui si parla degli aiuti per Porto Rico, e quelle in cui si parla della nomina di Brett Kavanaugh, e le informazioni sulle spese ufficiali dei membri del governo, e quelle sui conflitti di interesse con i business di Trump, eccetera).

Da una parte i segnali di allarme provenienti dalle aree suburbane erano evidenti già da prima dell'arrivo di Trump, dall'altra la sua figura ha certamente rappresentato, ce lo raccontano i dati, un ulteriore fattore negativo. "Ringraziamo il ministro della Giustizia, e gli auguriamo il meglio", ha twittato il presidente americano, annunciando che Matthew Whitaker, capo dello staff di Sessions, sarà temporaneamente ministro della giustizia ad interim. Non fa analisi introspettive, come sono soliti fare i presidenti americani quando ricevono la brutta notizia di aver perso una delle due Camere, e invece tiene una chilometrica e tesissima conferenza stampa, per celebrare lo "stupendo successo".

In realtà il tweet della Cockburn sottolineava anche una cosa più grave, ovvero che Riggleman fosse stato fotografato in precedenza con un rappresentante di un'associazione di suprematisti bianchi.

Breaking Bad: il film sarà un sequel incentrato su Jesse Pinkman
Inutile ricordare ai fan che si tratta della location utilizzata per la serie originale. Non si sa nemmeno se è un film per il cinema o per la tv e i dettagli sono molto vaghi.

Tra le riconferme illustri al Senato, oltre a quella di Cruz, quella in Vermont dell'ex candidato dem alla Casa Bianca Bernie Sanders, quella in Massachusetts della possibile candidata nel 2020 Elizabeth Warren, quella in Virginia di Tim Kaine, ex candidato vicepresidente di Hillary Clinton. In Florida per esempio, dove è dato per vittorioso il repubblicano Ron De Santis, il democratico Nelson ha chiesto di ricontare 100.000 voti.

Discorso analogo a quello della Camera (ma di segno politico opposto) per il Senato, dove i Repubblicani rispettano i pronostici, non solo mantenendo la maggioranza ma anzi rafforzandola ulteriormente (arrivando a 54-55 seggi). "La sua non è una sconfitta ma una premessa per una corsa presidenziale".

Pelosi ha anche promesso di lavorare per abbassare i costi dell'assistenza sanitaria e per combattere la corruzione.

La sua vittoria è stata netta nel distretto del Bronx di New York ed è entrata nella storia: Alexandria Ocasio Cortez a soli 29 anni è la donna più giovane mai arrivata al Congresso.

Durante la conferenza stampa post elezioni, anche un duro battibecco tra Donald Trump e il corrispondente della Cnn alla Casa Bianca Jim Acosta. Greg Pence correva in Indiana e nel corso della sua campagna ha assicurato che se avesse vinto avrebbe appoggiato l'agenda del presidente Donald Trump. È la proiezione della Cnn.

Comments