Dubai: crollo Fleetwood, Molinari vede il trionfo

Adjust Comment Print

Le ultime 19 buche di un'annata show e Francesco Molinari potrà festeggiare la conquista della Race to Dubai (l'ordine di merito dell'Eurotour), impresa mai riuscita a nessun italiano. Il piemontese ha superato la concorrenza di Tommy Fleetwood - re della money list 2017 e protagonista insieme all'azzurro dell'euro-trionfo in Ryder Cup - e festeggiato l'ennesimo traguardo di un anno indimenticabile con il successo nel Dp Tour Championship, ultimo atto dell'European Tour, torneo delle Rolex Series ancora in corso.

Un riconoscimento importante che va a sommarsi alla vittoria in Ryder Cup del 30 settembre 2018 in cui ha contribuito in maniera determinante con cinque punti su cinque incontri disputati. "Sono felicissimo e ora voglio godermi questo successo". "È stato un anno unico - ha continuato l'azzurro - andato oltre ogni più rosea aspettativa".

Uomini e Donne, nuova rissa: bicchiere d'acqua in faccia al tronista
Che decisione prenderà l'ex fiamma di Giorgio Manetti? Riuscirà l'acerrima nemica di Tina Cipollari a trovare l'uomo della vita? La De Filippi, interpellata ha ammesso:" Io ormai non metto più nessuna mano sul fuoco su chi è seduto lì ".

La sua fede per l'Inter è nota e assoluta: Francesco Molinari è nerazzurro fin nelle ossa. "E' un ragazzo eccezionale, grande talento, più giovane di me e sono certo che avrà ancora tante altre opportunità".Da Dubai il Presidente Federgolf Franco Chimenti celebra il successo di Molinari: "Un'impresa stellare". Questa è una vittoria inimmaginabile. L'inglese aveva una sola possibilità per aggiudicarsi l'Harry Vardon Trophy: vincere e sperare che il player italiano fosse fuori dalla Top 5, ma a un round al termine della rassegna Fleetwood non ha più alcuna chance di trionfo. "Presto Chicco sarà in Italia a godersi i riconoscimenti del Coni e di tutto lo sport italiano", aggiunge Chimenti.

Comments