Sarà procedura di infrazione per deficit eccessivo: l'Italia rischia grosso

Adjust Comment Print

"Concludiamo che l'apertura di una procedura per deficit eccessivo basata sul debito è quindi giustificata". Che la procedura d'infrazione non parta, oppure parta ma poi si interrompa, dipenderà da come il governo riuscirà a convincere la Commissione che la situazione non è così drammatica come la descrivono a Bruxelles.

La bocciatura definitiva della manovra italiana da parte della Commissione europea, accompagnata dalla raccomandazione di avviare una procedura per deficit eccessivo, è solo il primo passo di un percorso che potrebbe protrarsi per molti mesi. È quanto rileva la Commissione Ue nella valutazione adottata oggi. "Chiedo rispetto per il popolo italiano". In generale, basandoci sul Dpb rivisto e sulle stime economiche autunnali la Commissione conferma l'esistenza di un non rispetto particolarmente grave delle raccomandazioni. Fonti del Movimento 5 Stelle a Palazzo Chigi hanno rivelato all'Ansa che non ci sarà nessuna modifica alla manovra ma sarà fornita una dettagliata spiegazione degli obiettivi e dei parametri contenuti nella legge di bilancio. Invece per la revisione della sostenibilità del debito, il ministro Tria ha garantito che quello italiano è sostenibile e che una stretta ulteriore al bilancio potrebbe causare un aggravarsi del rallentameno economico.

Il vicepremier Matteo Salvini chiosa così: "È arrivata la lettera da Bruxelles sulla manovra".

Stefano De Martino a 'Rivelo': 'Vorrei adottare un bambino anche da single'
Belen Rodriguez , infatti, ha dichiarato in una stories: " Mirco Levati è il mio playboy " sollevando lo scalpore dei follower. Avrebbe compreso che, travolto dalla passione per l'argentina, Stefano non sarebbe riuscito a frenare i suoi sentimenti.

Nella peggiore delle ipotesi, l'Europa potrebbe obbligarci ad adottare un piano "shock" di riduzione del debito pubblico, con un taglio che potrebbe arrivare anche 65 miliardi di euro l'anno e un monitoraggio strettissimo della finanza pubblica.

Alla fine è arrivato il No dell'Europa sulla Legge di Bilancio presentata dal Governo italiano. Negli ultimi anni l'Italia aveva fatto progressi "nello stabilizzare la sua economia e ritornare alla crescita e alla creazione di posti di lavoro. L'Italia risponderà educatamente all'Ue come ha sempre fatto". "Ma questo non significa che stiamo avviando ora una procedura per deficit eccessivo, perché ora spetta agli Stati membri" presentare la loro posizione "sulla nostra relazione", entro due settimane", ha affermato Moscovici presentando il maxipacchetto sul semestre europeo per l'eurozona. Inoltre l'esecutivo Ue ha subito "effettuato una nuova valutazione" sulla conformità dell'Italia con la regola del debito. Se dovremo imboccare questa strada, discuteremo delle modalità, in primis con le autorità italiane. "L'audizione di Dombrovskis, vice-presidente della Commissione Ue e Moscovici, commissario per gli affari economici, avrà luogo il 10 dicembre a Strasburgo". La Commissione europea, infatti, ha inviato la lettera di risposta al nostro Paese riguardo la nostra manovra economica. Lo spread va sotto 310, la Borsa chiude a +1,41%. Sempre con questa maggioranza?

Comments