Jovanotti, Chiaro di Luna: il nuovo video ambientato in Eritrea

Adjust Comment Print

Affollata e lenta, dolce e straniante, isolata dal resto del mondo ma così piena di storie, ricca di rimandi come un ipertesto di emozioni e di pensieri.

L'Eritrea è un paese in grande trasformazione: prima la pace con l'Etiopia a luglio di quest'anno e poi, il giorno della fine delle riprese del video, l'Onu ha approvato la cancellazione delle sanzioni verso questo Paese. Dove le emozioni sono più forti. Non è un caso che Jovanotti sia uno dei cantautori più amati e che le sue canzoni siano tra le più cantate, ogni suo brano è un racconto e il Jova ha quella rara capacità di donarci i suoi occhi attraverso la sua musica.

Jovanotti, parlando dell'Eritrea racconta di aver sempre saputo poco di questa nazione, ma che da sempre avrebbe voluto andarci: "Solo viaggiando fuori dai circuiti classici del turismo si può conoscere veramente un luogo - spiega Jovanotti - Volevo visitarlo da solo, ma poi ho sentito che era il posto giusto per il video di Chiaro di Luna". "Lo avevo già programmato, in solitaria zaino e via" dice il cantante. Sono molto orgoglioso di questo video, è uno di quei momenti in cui sento che con il mio lavoro sono riuscito a toccare un centro emozionale e per me questo è sempre l'obiettivo principale.

#Batterio killer in sala operatoria: 6 morti sospette in Veneto
Per il ministero della Salute che parla di 'epidemia da Chimera' , i casi di infezione in Italia sarebbero centinaia. Relativamente alla diffusione del contagio, in questa fase, non si conosce con esattezza l'entità del fenomeno.

La fotografia del clip porta a saturazione una tavolozza cromatica naturalmente imperniata sul giallo, come il più classico dei film di frontiera.

Nel video c'è una sorprendente leggerezza, un'intensità, l'atmosfera di un luogo magico, con la vita che ci scorre dentro e l'amore che fiorisce con qualunque clima e in qualunque condizione. "Poi ho sentito che quello era il posto giusto per questa canzone e non c'era nessuna alternativa che mi convinceva allo stesso modo", ha dichiarato Lorenzo appena rientrato. C'è una coppia di innamorati che lo va a sentire. "Come fece con mio nonno che si chiamava come me, in un altro tempo, con altri desideri in un mondo così diverso ma dal futuro altrettanto imprevedibili", afferma infine Jovanotti.

Jovanotti, con il suo video accompagnato da parole pongono le giuste domande sul senso della vita, ma soprattutto dell'importanza di un amore senza veli dove anche i gesti più semplici possono riempire il cuore di una persona. Pensano che quella possa essere la loro ultima notte insieme, il destino - probabilmente - li separerà per sempre.

Comments