Violenza sulle donne, anche a Mantova la panchina rossa

Adjust Comment Print

In effetti, negli ultimi anni sono state diverse le leggi che hanno fornito a tutti quegli apparati che sono da sempre in campo contro la violenza sulle donne, Polizia di Stato in testa, gli strumenti per arginare tale fenomeno, fornendo protezione e sicurezza alle vittime, prevedendo misure cautelari e pene detentive per i responsabili dei maltrattamenti. Diseguaglianza economica e salariale pregiudizi e stereotipi molestie nei luoghi di lavoro.

Il 25 novembre, la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Nuvenia rinuncerà ad alcuni spazi pubblicitari a favore della messa in onda delle clip realizzate per dar voce all'iniziativa declinata su due dei canali di punta di Discovery - Real Time e DMAX.

Manovra, Moscovici: "Non sono Babbo Natale. Procedura? Saremo cauti"
Agenpress - "Il popolo italiano non è un popolo di mercanti di tappeti o di accattoni". Non con disinvoltura e un'ironia che stride.

Quest'anno in particolare, a seguito di una decisione di UN Women - l'agenzia Onu che si occupa dei diritti delle donne - eventi ed iniziative sul tema si protrarranno fino al 10 dicembre 2018. Tra gli ospiti l'astronauta Samantha Cristoforetti e il regista Marco Tullio Giordana, oltre al Terzo Segreto di Satira. Alle 21 sarà proiettato un film che parla di violenza sessuale, "La bella e le bestie", di Kaother Ben Hania, che sarà poi ospite del festival. I capitani delle varie squadre, inoltre, porteranno una fascia con il simbolo della giornata. Proprio quando la capitale è amministrata per la prima volta da una donna, il Campidoglio sembra mettere in pericolo l'esistenza di molti luoghi come questi Rischiano lo sgombero la Casa Internazionale delle Donne, la Casa delle donne Lucha y Siesta, o centri antiviolenza come Donna L.I.S.A.Come racconta Clara la "Città delle donne"è anche una mappa di denuncia".

16 dicembreOre 15 Galleria 25 Aprile - Donne di cuore - Insieme contro la violenza alle donne - Cuori benefici a favore di Fondazione Maria Rosa Gozzoli Onlus - Esibizione di tango, lettura scenica di Massimo Pegorini, musica da camera nei negozi del centro aderenti, vin bruleé, palloncini e caramelle. Il 25 novembre 1960, infatti, le sorelle Mirabal, mentre si recavano a far visita ai loro mariti in prigione, furono bloccate sulla strada da agenti del Servizio di informazione militare.

Comments