Leclerc debutta sulla Ferrari. E c?è l?augurio di Di Maio

Adjust Comment Print

Il quattro volte campione del mondo ha perso il controllo della SF71H ed è finito contro le barriere danneggiando l'ala posteriore alla curva 1.

Buona la prima per Charles Leclerc al volante della Ferrari. Insomma, non finisce ancora il 2018 maledetto per il #5 della Ferrari.

L'ultima fatica dell'anno per Sebastian Vettel che, conclusa la prima giornata di test Pirelli con il miglior tempo, può finalmente staccare la spina per concedersi un meritato periodo di relax. Lewis Hamilton l'ha seguito su Instagram. Nella stessa giornata, la Williams si è divisa tra George Russell e Robert Kubica, completando la sessione del mattino.

Leclerc ha percorso circa 60 giri del circuito di Yas Marina. Tanti giri e long run per i piloti chiamati a dare un feedback all'azienda italiana, che ha recentemente rinnovato la collaborazione con Liberty Media fino al 2023. Quest'ultimo ha concluso la giornata in decima posizione, 1,4 secondi più lento del suo compagno di squadra 2019.

Juventus, Allegri: "Vittoria non facile e meritata. Ronaldo ci dà sicurezza"
Gli acquisti - fa sapere - sono stati fatti da una onlus che raccoglie offerte per l'ospedale infantile Regina Margherita. La missione è compiuta, anche se le due squadre hanno ottenuto il traguardo in modo molto diverso.

"Ora vedremo - spiega Vettel - come il nuovo regolamento del 2019 come impatterà sulla velocità delle macchine e come si lavorerà in combinazione con le gomme, oltre al fatto che il tutto dipenderà dalle differenti scelte di compound che attueremo pista per pista". Dietro di lui, il secondo miglior tempo è stato di Pierre Gasly sulla Red Bull staccato di poco meno di mezzo secondo, e poi a un secondo e mezzo Lance Stroll alla guida di una Force India.

Quarto posto per Valtteri Bottas, che ha completato ben 143 giri con la sua Mercedes senza il minimo problema, focalizzandosi su prove comparative tra gomme 2018 e gomme 2019, e soprattutto su simulazioni di gara. Nono lo svizzero Louis Deletraz nuovo arrivo alla Haas.

E con questi due giorni pieni di azione in pista, la Formula 1 2018 è ufficialmente chiusa. Questa fase sarà molto importante, dato i cambiamenti aerodinamici che andranno ad influire su alettoni anteriori e posteriori delle monoposto. Quante volte si è detto e scritto di come i piloti ci tenessero a fare il tempo migliore della settimana di test per mettere pressione a quel team o a quel pilota.

Comments