Arrestato il capo finanziario Huawei. è la figlia del fondatore

Adjust Comment Print

La direttrice finanziaria della Huawei, Meng Wanzhou, figlia del fondatore della società, è stata arrestata a Vancouver dalle autorità canadesi e ora rischia l'estradizione negli Usa. Sulla dirigente del colosso cinese della telefonia grava una richiesta di estradizione da parte degli Stati Uniti. A renderlo noto il dipartimento di giustizia canadese. Il ministero della Giustizia canadese ha aggiunto di non poter fornire ulteriori dettagli a causa di un divieto di pubblicazione chiesto dalla stessa Meng.

Risale al primo dicembre scorso, lo stesso giorno in cui il presidente cinese, Xi Jinping, e il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si incontrarono a margine del G20 di Buenos Aires per raggiungere una tregua sulle tensioni sul commercio che dividono Cina e Stati Uniti.

Euro 2020: Italia con Bosnia, Grecia, Finlandia e Liechtenstein
Il sorteggio delle Qualificazioni Europee a UEFA EURO 2020 si è svolto domenica a Dublino . Gruppo A: Inghilterra, Repubblica Ceca, Bulgaria, Montenegro, Kossovo.

A quanto pare la richiesta di arresto è partita dagli USA sulla base di violazioni delle sanzioni americane contro l'Iran, ma la faccenda assume contorni di grande rilevanza se consideriamo che Huawei è al centro di un'indagine per il contrasto allo spionaggio internazionale. Questo tipo di azioni, prosegue la nota, "danneggiano gravemente i diritti umani della vittima" e quindi l'ambasciata cinese chiede a Usa e Canada di "correggere immediatamente" l'errore e di rimettere in libertà la Cfo di Huawei. Nonostante sia stato praticamente escluso dal mercato degli Stati Uniti, Huawei ha superato Apple diventando il secondo produttore mondiale di smartphone nel secondo trimestre di quest'anno. L'indice Nikkei ha ceduto l'1,91% pari a 417,71 punti e si è fermato a quota 21.501,62.

Meng Wanzhou aveva iniziato a lavorare come segretaria per Huawei nel 1993, molto prima che il gruppo diventasse il gigante delle telecomunicazioni che è oggi.

Comments