Maxi-blitz contro la 'ndrangheta: 90 arresti tra Europa e Sudamerica

Adjust Comment Print

Novanta esponenti della criminalità organizzata di Reggio Calabri ed Europea sono stati arrestati nella mattina del 5 dicembre 2018.

Fra i destinatari del provvedimento di custodia cautelare vi sono numerosi esponenti delle storiche famiglie della 'ndrangheta operante nella Locride, in particolare delle famiglie mafiose di San Luca e di Natile di Careri.

Le operazioni contro la 'ndrangheta non si sono limitate al territorio italiano.

Cacciatore contro Manuel Agnelli: "Pagliaccio"
La concorrente prima di abbandonare il palco, con le lacrime agli occhi ha ammesso: " Ci ho sempre messo l'anima ". Gli outsider di questa edizione sono i Bowland , per i quali la vittoria vale 4,50 con il coach Lodo Guenzi a 5,00.

Gli arresti hanno fatto seguito ad anni di intenso lavoro investigativo svolto nell'ambito di una Squadra investigativa comune (Joint investigation team) nata grazia a Eurojust, che mette insieme magistratura e forze di polizia di Italia, Paesi Bassi e Germania. L'operazione, in Italia, viene coordinata dalla Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo ed è diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria con l'intervento di Reparti della Polizia di Stato e Guardia di Finanza.

I dettagli dell'operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 12 presso la sede Eurojust de L'Aja in Olanda e alle ore 16.30 negli uffici della Dna a Roma dove ci saranno il procurato nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho e il procuratore di Reggio Calabria Giovanni Bombardieri.

Comments