Lazio e Sampdoria pareggiano 2-2 in un finale thriller all'Olimpico

Adjust Comment Print

Al termine del match il tecnico del club laziale, Simone Inzaghi, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, analizzando così le dinamiche della sfida: "C'è grande dispiacere per i ragazzi che hanno fatto una grande partita, i numeri sono schiaccianti". Sotto nel primo tempo a causa di una rete segnata da Quagliarella, i biancocelesti erano stati in grado di ribaltare il risultato nella ripresa prima con Acerbi, poi con Immobile su rigore a tempo quasi scaduto. Mi rammarica il fatto che una partita così la devi vincere. Vederli con la testa bassa per un allenatore è motivo di rammarico. "Dopo il gol sono andato dai tifosi, mi hanno sballottato anche le mutande, ma è la gioia di un gol". Mancava un minuto alla fine della partita, probabilmente non dovevamo neanche rilanciare quel pallone, in 30 anni che sono nel calcio una situazione così non l'avevo ancora vista.

Napoli: Meret, Ospina, Karnezis... Chi para? Le paure dei fantallenatori
Diagonale sinistro imparabaile per Sportiello dopo una serie di rimpalli in area di rigore. Si è da poco concluso la sfida fra Napoli e Frosinone .

Quando ormai i padroni di casa sembravano aver agguantato la vittoria, Riccardo Saponara ha firmato il 2 a 2 al 99′, regalando a Marco Giampaolo un punto che ormai sembrava impossibile da ottenere. Sono quattro pareggi, non quattro sconfitte. "Ma ora abbiamo bisogno di una vittoria". Nella Samp non c'è Defrel, davanti le sorti sono affidate a Quagliarella e Caprari. I moduli sono importanti, ma conta l'interpretazione della gara. Basta una scintilla anche a Luis Alberto, che è entrato col piglio giusto. "Non possiamo permetterci di prendere il secondo gol a 8 secondi dalla fine".

Comments