Agenzia Entrate chiede 14,5 mln a Corona

Adjust Comment Print

Chiesti 14,5 i milioni di euro a Fabrizio Corona e alle sue società dall'Agenzia delle Entrate per tasse non versate. Il Fisco ha avanzato la sua pretesa durante l'udienza tecnica del processo che nei mesi scorsi ha visto la confisca di alcuni beni al siciliano.

Quanto prende Fabrizio Corona per ogni comparsata in televisione? Dall'udienza di "verifica crediti" di ieri è comunque emerso che Corona ha pagato 8 milioni di euro al fisco negli ultimi anni.

Macron alza il salario minimo e apre un dibattito nel Paese
Infatti ora solo una piccola maggioranza dei francesi (il 52%) è favorevole alla continuazione delle proteste dei Gilets jaunes . Memore del precedente italiano, chi si aspettava una rapida (e dura) reazione della Commissione europea è però rimasto deluso.

Già sui social Fabrizio Corona aveva manifestato la propria stanchezza rispetto all'annosa polemica che lo contrappone alla moglie di Francesco Totti: la conduttrice infatti ha recentemente rilasciato una nuova intervista al Corriere della Sera nella quale ha rivangato la sua amarezza nei confronti di Corona che 13 anni fa, pochi giorni prima delle nozze della Blasi, divulgò la presunta notte d'amore appena vissuta da Totti con Flavia Vento nonostante il matrimonio imminente e nonostante lo stato di avanzata gravidanza della promessa sposa. Lo spiega la Sezione misure di prevenzione del Tribunale milanese nel provvedimento con cui non ha ammesso l'Agenzia delle Entrate che sostiene di vantare un credito di circa 14,5 milioni di euro dall'ex agente fotografico, come creditore nel procedimento relativo a casa e contanti confiscati all'ex 're dei paparazzi'. Sarà compito dell'Agenzia, ha stabilito il giudice milanese, rivolgersi direttamente a Corona per riscuotere la somma dovuta in considerazione del fatto che "Corona guadagna molti soldi attraverso la promozione della sua immagine, un nuovo marchio di abbigliamento e le ospitate in tv". Per esempio con quattro apparizioni televisive negli ultimi mesi ha incassato circa 200 mila euro. Insomma, il fisco non deve entrare nell'ambito del precedente procedimento riguardante i beni confiscati.

Il giudice ha deciso, invece, di disporre approfondimenti su una contestazione per 190 mila euro di multe non pagate a carico dell'amico e collaboratore di Corona, Bonato.

Comments