Un manifestante dei gilet gialli investito e ucciso ad Avignone

Adjust Comment Print

Un manifestante 23enne dei gilet gialli è stato travolto e ucciso da un camionnel sudest della Francia, l'incidente è avvenuto verso mezzanotte alla rotonda di Bonpas vicino all'uscita dell'autostrada.

Istat: occupati in calo terzo trimestre - Ultima Ora
I disoccupati sono 2 milioni 653.000 con una riduzione sia congiunturale (-5,1%) sia tenedenziale (-12,1%, pari a -332.000 unità). Nei dati di flusso diminuiscono le permanenze nell'occupazione, soprattutto per i giovani di 15-34 anni e gli stranieri.

Il governo francese si appella ai gilet gialli affinché non tornino a manifestare per una quinta volta sabato prossimo a Parigi. Il viceprocuratore della città francese Caroline Armand ha confermato la notizia e ha aggiunto che "l'autista del mezzo pesante è in stato di fermo". Il dramma si è svolto mentre il giovane era mobilitato su una rotatoria di Avignone, nel quadro delle mobilitazioni e dei blocchi dei gilet gialli in Francia. Gli investigatori, riferisce Tpi, hanno "preso in custodia" l'autista del camion, su cui pende l'accusa di omicidio. Due giorni dopo, un motociclista di 37 anni è stato colpito da un camioncino che stava manovrando per evitare un altro presidio. La quarta vittima è una donna di 80 anni ferita da una granata di gas lacrimogeno a Marsiglia il 1 ° dicembre: è morta il giorno dopo in ospedale durante un'operazione chirurgica.

Comments