Torino Juventus probabili formazioni: dove vederla in diretta tv e streaming

Adjust Comment Print

La Juve di Massimiliano Allegri riparte in campionato dalla stracittadina contro i granata allenati da Walter Mazzarri. Una partita molto sentita, specialmente per confermare la marcia dei bianconeri, fino a oggi vicina alla perfezione in serie A: "La partita è molto sentita da entrambe le tifoserie e società, però deve essere una partita di calcio e vincerà chi merita, se qualcuno vincerà". Come sempre, i derby sono partite a sé, nelle quali le distanze di punti in classifica e la differenza tra le rose può azzerarsi in virtù dell'agonismo. Al centro della difesa, al fianco di N'Kolou giocherà Djidji che contro il Milan ha dimostrato di avere una buona tecnica.

Qualche problema in più per la Juventus di Massimiliano Allegri, che non avrà a disposizione gli infortunati Barzagli, Khedira, Cuadrado, Cancelo e lo squalificato Bentancur. Le novità dovrebbero partire già dai pali con Perin che dovrebbe avere finalmente una chance in un match di cartello. La sorpresa dell'ultim'ora potrebbe essere il ricorso da parte di Allegri al 3-5-2, un'eventualità paventata dallo stesso tecnico toscano nella conferenza stampa della vigilia.

Torino-Juventus streaming con DAZN (senza Rojadirecta perchè è illegale in Italia).

Agenzia Entrate chiede 14,5 mln a Corona
Chiesti 14,5 i milioni di euro a Fabrizio Corona e alle sue società dall'Agenzia delle Entrate per tasse non versate. Insomma, il fisco non deve entrare nell'ambito del precedente procedimento riguardante i beni confiscati .

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Dybala, Cristiano Ronaldo, Mandzukic.

Quando il derby sta per iniziare, svanisce subito l'illusione di poter vedere tra i protagonisti Iago Falque: nell'undici c'è Zaza accanto a Belotti, lo spagnolo (in dubbio per tutta la settimana) si è dovuto arrendere al risentimento muscolare alla coscia destra riapparso domenica sera a San Siro dopo l'infortunio di Udine ad inizio campionato. Gli abbonati a Sky, invece, potranno guardarla solo se dispongono del decoder Sky Q. Bene, una modalità per vedere il derby della Mole su pc, tablet o smartphone legalmente esiste e si chiama Dazn.

Sirigu; Izzo, N'Koulou, Djidji; De Silvestri, Meité, Rincon, Ansaldi; Baselli; Iago Falque, Belotti. Due minuti dopo, il Toro si lamenta con l'arbitro Guida per le maniere forti utilizzate in area da Sandro su Zaza: Mazzarri chiede il rigore dalla panchina, per il direttore di gara non c'è nulla.

Comments