Australia, Gerusalemme ovest capitale

Adjust Comment Print

L'ambasciata australiana non sarà spostata da Tel Aviv fino a quel momento. Gerusalemme è la capitale di Israele.

Morrison ha inoltre puntualizzato che l'Australia riconoscerà anche Gerusalemme Est come capitale del nuovo stato palestinese solo dopo il raggiungimento di un accordo di pace tra le due parti. Morrison ha detto che l'Australia conferma il suo impegno per una soluzione a due Stati ed è determinata a riconoscere le aspirazioni del popolo palestinese per un futuro stato con la sua capitale a Gerusalemme Est.

"Un passo nella giusta direzione", così il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha invece accolto l'annuncio.

YOUTUBE Brexit, lite May-Juncker: "Come mi hai chiamato?"
Brexit , ultime notizie: verso il "no deal"? "No, non l'ho mai fatto" sarebbe la risposta di Juncker. "Mi hai definiti 'fumosa'". Il voto si terrà dunque dopo la ripresa dei lavori parlamentari e prima della data limite fissata dal governo del 21 gennaio.

Dall'Australia sono arrivate anche critiche nei confronti delle Nazioni Unite, accusate di bullismo nei confronti dello Stato di Israele.il governo australiano sembra intenzionato ad aprire un'ambasciata proprio a Gerusalemme Ovest.

Nel frattempo, l'Australia stabilirà un ufficio per la difesa e il commercio nella parte occidentale della Città Santa, ha aggiunto il capo del governo australiano.

La decisione è stata fortemente criticata anche dall'Australia Palestine Advocacy Network (Apan), l'associazione guidata dal vescovo George Browning che sostiene i diritti dei palestinesi. La mossa, che Morrison aveva preannunciato lo scorso ottobre, potrebbe provocare tensioni con le vicine Indonesia e Malaysia, Paesi a maggioranza musulmana, minacciando l'accordo di libero scambio con l'Indonesia la cui firma è stata già rimandata.

Comments