Strasburgo, morto Orent-Niedzielski. La sera dell'attentato era con Megalizzi VIDEO

Adjust Comment Print

La salma è stata portata all'Istituto di medicina legale del Policlinico Gemelli per la Tac e gli accertamenti disposti dalla Procura della Repubblica di Roma. Sarà scortato fino a Trento da una staffetta della polizia. La camera ardente resterà aperta, ininterrottamente, fino al giorno dei funerali che, con tutta probabilità, si svolgeranno nel pomeriggio di giovedì 20 dicembre.

Nadia Toffa presenta il suo Max: "Amico? Amore? È tutto riduttivo"
Ogni istante ne è intriso. (Ah quando ci vedrà su instagram viene a casa mia e mi strozza) assaporate la bellezza della vita . Lui è Max . " MAX È MAX ", scrive lei, alimentando la curiosità degli utenti che la seguono sui social.

La salma potrebbe giungere a Trento, nella chiesa di Cristo Re, già nella prima serata di oggi, 18 dicembre, in anticipo rispetto a quanto programmato in un primo tempo. Si trovava con Antonio lasera dell'attentato, come lui è stato raggiunto da un proiettile alla testa. Il Consiglio nazionale dell'Ordine dei Giornalisti nella giornata odierna ha ratificato, su iniziativa promossa dal presidente regionale dell'Ordine del Trentino Alto Adige Mauro Keller, la promozione a giornalista del giovane reporter trentino. "Con le nostre parole potremo contribuire a tenere viva la sua memoria". Hanno espresso le loro condoglianze ai familiari delle vittime e hanno confermato che il loro figlio sosteneva l'IS. Era a Strasburgo per seguire il lavoro dell'Europarlamento. La prefettura ha dato notizia della morte di un altro ferito: Barto Pedro Orent-Niedzielski, 35 anni.

Comments