Boom di mammoni: troppi i figli che restano in casa

Adjust Comment Print

La solfa è sempre quella: noi italiani siamo un popolo di mammoni, o peggio ancora bamboccioni.

Se si considera il genere, dai dati diffusi da Eurostat si può vedere che nel 2017 sono stati soprattutto i maschi a non lasciare il nido materno.

Papa: "No alla politica che accusa i migranti di tutti i mali"
Perché "la pace è frutto di un grande progetto politico che si fonda sulla responsabilità reciproca e sull'interdipendenza degli esseri umani".

Particolarmente significativo è il dato di chi rimane coi genitori nella fascia di età tra i 25 e i 34 anni, ovvero il 49,3 per cento (la media Ue è del 30 per cento). La Spagna si avvicina al dato italiano con il 42,8% dei giovani tra i 25 e i 34 anni a casa con i genitori (49,1% tra gli uomini). Basta farsi un giro su internet, e guardarsi un pò di spot pubblicitari stranieri in cui la figura dell'Italiano "maldestro e mammone" serve sopratutto per elogiare e mostrare le differenze tra una nazione all'avanguardia e l'Italia.

Inoltre, la distanza dal resto dell'Europa aumenta per la fascia tra i 25 e i 34 anni, cioè quella nella quale si dovrebbero aver terminato gli studi per cominciare a lavorare. Ce lo ricordano, periodicamente i dati Eurostat, e via giù con titoloni e luoghi comuni, come se non ci bastasse il fatto di essere tra i popoli più stereotipati d'Europa. "I nostri ragazzi studiano molto più della media dei coetanei europei: non si accontentano della laurea e puntano a specializzarsi. Flat or falling incomes in advanced economies", condotta dal McKinsey Global Institute, "in Europa occidentale scontiamo ancora gli effetti della crisi finanziaria del 2008, che ha portato alla recessione più grave e duratura dal dopoguerra" e "le politiche di rigore nella gestione della spesa pubblica adottate in risposta alla crisi, con l'aumento della pressione fiscale e la riduzione dei piani di welfare, hanno ulteriormente aggravato la situazione in alcuni paesi, e fra questi l'Italia".

Comments