Ronaldo esulta coi piccoli della Juventus: dite "Siuu"

Adjust Comment Print

"I bianconeri hanno probabilmente i tre migliori tiratori in assoluto, Miralem Pjanic, Paulo Dybala e anche Cristiano Ronaldo, ma nessuno dei tre al momento è riuscito in questo frangente, anzi contro il Torino, Ronaldo ha una volta colpito la barriera e l'altra offerto un tiro sbilenco".

A margine della cerimonia per la consegna del premio Golden Boy, assegnato a Matthijs de Ligt, il procuratore sportivo ha svelato alcuni retroscena legati all'affare del secolo, la trattativa che ha portato Cristiano Ronaldo dal Real Madrid alla Juventus.

Lazio, Canigiani: "Il Siviglia è un avversario da Champions. Date? Attendiamo l'ufficialità"
A febbraio dovermo vedere la nostra condizione, vogliamo essere protagonisti in questa competizione. Un'ultima battuta sulle dichiarazioni Pavel Nedved su Beppe Marotta, neo-dirigente nerazzurro.

Mentre una parte del gruppo si allenava tra campo e palestra, il resto della squadra di Allegri ha preso parte ad un match a ranghi misti con l'Under 23 di Zironelli. Gli ho detto subito che sarebbe stato molto difficile, ma di impossibile nella vita non c'è nulla. Il merito è della Juventus, del presidente Agnelli e di chi ha deciso di puntare su Cristiano. Non deve essere facile per un attaccante giovane come Moise Kean avere di fronte a sè un campione come CR7: scalzarlo è praticamente impossibile, trovare spazio in una Juve così forte altrettanto. La prima riunione con Nedved e Paratici, nell'albergo del ritiro del Real Madrid a Torino. Poi ci sono stati altri contatti telefonici e gradualmente l'operazione si è fatta sempre più concreta.

Comments