Bimbo di un anno muore soffocato mentre mangia

Adjust Comment Print

Verso le ore 9:20 il piccolo K.B., di poco più di un anno, figlio di una malese ospite del Centro, per via di un boccone della colazione andatogli di traverso ha accusato i segni di soffocamento dovuti all'ostruzione delle vie aeree.

I medici del 118 hanno tentato per quasi due ore di salvare la vita al bimbo.

Un gioco tra fratellini che si trasforma in una terribile tragedia.

Papa: "No alla politica che accusa i migranti di tutti i mali"
Perché "la pace è frutto di un grande progetto politico che si fonda sulla responsabilità reciproca e sull'interdipendenza degli esseri umani".

Quando i genitori se ne sono accorti oramai già era troppo tardi. Viste le gravi condizioni è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso che, partito da Cagliari, è arrivato in pochi minuti. Il velivolo è atterrato vicino al campo sportivo, dove è stato raggiunto dall'ambulanza con i sanitari sempre impegnati nella rianimazione.

A tratti sembrava che Keita potessi riprendersi, purtroppo però alle 11.30 il suo cuore ha smesso di battere. E l'elicottero si è alzato in volo senza di lui. I carabinieri della Compagnia di Sanluri e della Stazione di Villasor, intervenuti sul posto, hanno lavorato tutta la mattina per completare gli accertamenti e ricostruire la tragedia: nessuna responsabilità per la morte del bimbo.

Comments