Calciomercato, la sessione invernale si chiuderà il 31 gennaio

Adjust Comment Print

Mercato ridotto? No, grazie. Anzi, non più. È durato lo spazio di una sessione, quella estiva del 2018, la restaurazione in fatto di durata della finestra di trattative, che per la Serie A si era chiusa il 18 agosto, ovvero alla vigilia dell'inizio del campionato. Si torna all'antico, dopo l'esperimento estivo.

La prossima sessione invernale di calciomercato si chiuderà il 31 gennaio 2019.

Nizza, Vieira scarica Balotelli: "Difficile da gestire, è un fallimento"
La proposta è: prestito gratuito per 6 mesi con stipendio quasi interamente pagato (3,7 milioni) dal Nizza . Fin dall'inizio - racconta - è stato difficile gestirlo, tra voci di mercato e ritardi di forma.

Lo ha deciso la Lega Serie A riunita in assemblea, approvando così la proposta di proroga. Ora toccherà alla Federazione inviare la richiesta formale alla Fifa per ricevere l'ok definitivo.

Mancano esattamente due settimane all'apertura delle porte ufficiali per il calciomercato cosiddetto di riparazione a metà anno, che sarà d'aiuto alle squadre che hanno maggiore bisogno di rinforzare o snellire le proprie rose. Inizialmente era prevista per venerdì 18 gennaio 2019, ma adesso è stata presa la decisione di posticipare la chiusura a giovedì 31 gennaio 2019.

Comments