Pensionati in piazza a Siena contro la manovra del Governo

Adjust Comment Print

Pensionati che portano a casa circa 1.200 o al massimo 2 mila euro netti e che, già soggetti a una delle tassazioni più alte d'Europa, all'anno si vedranno sottrarre dai 60 ai 120 euro; perdita che si traduce per il resto della vita pensionistica. È cosi' che Rosanna Benazzi, segretaria della Uilp Emilia-Romagna, inizia il suo discorso durante la protesta dei pensionati, stamane a Bologna. Un presidio si è tenuto a partire dalle 10 alle 12 in piazza del Duomo, spiegano i sindacati di categoria, "per esprimere il nostro totale disappunto a proposito della legge di bilancio presentata in Parlamento". In particolare, per i pensionati nella nuova manovra di bilancio mancano "misure concrete in favore dello sviluppo e della crescita, con un taglio degli investimenti pubblici; fondi a favore dell'occupazione giovanile e norme a favore di salute e politiche sociali". L'obiettivo è incontrare i prefetti e consegnare una lettera per il presidente del Consiglio. "Anche il governo "del cosiddetto cambiamento" si allinea alle prassi consolidata, colpisce e fa cassa con i pensionati e non agisce in modo forte e determinato, ad esempio contro l'evasione fiscale".

"Con questa mobilitazione - si legge nel comunicato stampa unitario - si vuole denunciare con forza l'atto vessatorio contro i pensionati, che questo Governo compie intervenendo nuovamente sull'adeguamento delle pensioni all'inflazione".

Libia, attaccato il ministero degli esteri
Un terzo terrorista, disarmato e con un giubbotto antiproiettile, è stato ucciso all'esterno dalle forze di sicurezza. L'Isis ha rivendicato l'attentato di ieri contro la sede del ministero degli Esteri libico a Tripoli .

"Si tratta di una questione di equità". "Dopo il decreto Salvini che fa venir meno qualunque possibilità di costruire reale integrazione per i migranti" c'è il rischio che vengano "ridotti i servizi che in questi anni hanno permesso di dare spesso le uniche risposte ai più poveri e alla fasce di popolazione con scarsi mezzi a disposizione per sopravvivere dignitosamente", continuano i pensionati in piazza Nettuno.

Comments