Schumi: a 5 anni incidente Bild racconta 'cosi vive oggi '

Adjust Comment Print

Michael Schumacher, oltre ad essere un grande pilota esperto è anche un amante dello sci, conoscitore delle piste in cui si trovava, che frequentava ormai da anni. Nella prossima edizione, in programma per il 19 e 20 gennaio, 2019 a Città del Messico, il pilota del cavallino rampante andrà alla ricerca della vittoria insieme con il figlio di Michael Schumacher, Il campione Europeo di Formula 3 Mick Schumacher. Un nuovo Schumacher che si affaccia al mondo della F1 così a lungo dominato quasi come un affare personale: nel momento in cui un nuovo campione, una nuova leggenda, avvicina e prova a insidiare i record di papà considerati fino a poco tempo fa assolutamente irraggiungibili.

La notizia fa da subito il giro del mondo e ne parlano tutti i telegiornali, radio, siti internet e sui social network non si parla d'altro. Ma su come stia davvero Michael, resta il mistero. Dunque siamo purtroppo certi che il triste teatrino di supposizioni e fake news continuerà, alle spalle di una lotta composta e tenace che il campione più amato sta affrontando.

Video nelle mani della moglie Corinna. Una rivelazione, secondo alcuni organi di stampa, non così sensazionale perché i particolari effettivi sulle condizioni non si conoscono anche se le dichiarazioni del presidente della FIA Jean Todt, rilasciate ad Auto Bild Motorsport ad inizio dicembre, hanno portato ad una ventata di ottimismo: "Ho visto il GP del Brasile in Svizzera in compagnia di Michael Schumacher".

Serie A, si ferma la Sampdoria all'Allianz: la Juventus vince di misura
Infatti i bianconeri aggrediscono con veemenza il match e passano subito in vantaggio con il solito Ronaldo , al minuto 2'. Quando sono entrato in questo mondo mi hanno detto che il calcio è episodico.

Un anno dopo la prima battaglia legale, le principali testate ricevono una lettera con la richiesta di un milione di sterline in cambio di una foto di Michael: la famiglia Schumacher si ritrova nuovamente a contrastare i media, ma in questo caso e a questa richiesta nessuna testata mondiale ha risposto. Il quotidiano tedesco Bild ha provato nell'edizione di oggi a squarciare il velo, ma per la verità senza aggiungere nulla che non si sapesse già.

Dopo tre mesi arriva il primo segnale incoraggiante, quando il pilota tedesco riprende conoscenza e si sveglia dal coma, successivamente viene trasferito per continuare il suo percorso di riabilitazione lontano da occhi indiscreti. "Alla domanda come sta oggi Schumacher non c'è una risposta breve", dice Bild, aggiungendo che il campione della Ferrari non è più in pericolo di vita.

Comments