Fifa, Boban e i fischi a Koulibaly: "Vergogna del calcio e dell'umanità"

Adjust Comment Print

Dal palco del Globe Soccer di Dubai, Zvonimir Boban, vicesegretario generale della Fifa, presenta quello che dovrebbe essere il nuovo format del Mondiale per Club voluto fortemente da Gianni Infantino: "Stiamo lavorando per apportare delle modifiche, la Fifa ha degli obblighi e dei doveri: deve pensare ai club perché sono le fondamenta dell'intero sistema".

Nel pre-gara gli scontri che hanno portato alla morte, avvenuta l'indomani mattina, di Daniele Belardinelli, ultras del Varese che si era unito ai tifosi dell'Inter, gemellati con quelli biancorossi, durante la partita gli ululati razzisti di una parte di San Siro nei confronti di Kalidou Koulibaly, che avrebbero poi portato alla chiusura dello stadio per le prossime due partite interne della squadra di Spalletti. Allenatori e calciatori ci hanno chiesto di non aumentare il numero di partite. Sono vergogna della società e dell'umanità. Sulla violenza - prosegue - la Thatcher ci ha fatto vedere come si fa, l'ho detto cento volte, ma ora non si vuol fare. Dobbiamo fare in modo che questo sport non sia solo business, politica o inciuci. Il Mondiale per club così non serve a nessuno. Discorso simile anche per la Confederations Cup, un'altra competizione di cui Boban spera la FIFA possa sbarazzarsi presto.

Juventus, Paratici apre a Ramsey: cresce l’ottimismo per gennaio
JUVENTUS RAMSEY- La Juventus ha messo ufficialmente le mani addosso ad Aaron Ramsey . Il giocatore gallese però, sembra più interessato al bianconero.

"L'idea è una competizione da giocare ogni 4 anni, con 8 gruppi da tre squadre e si svolgerà in un Paese diverso dalla sede dei Mondiali". Cristiano Ronaldo? E' un giocatore straordinario, è sempre al posto giusto al momento giusto.

Comments