Pioli multato dal Giudice Sportivo. Biraghi in diffida, 12 squalificati

Adjust Comment Print

Sono state comminate due giornate di squalifica a Marusic (Lazio) per gli insulti all'arbitro e Meité (Torino) per la manata al volto rifilata all'avversario. Il laziale paga - secondo il responso del giudice sportivo - "per avere, al 41' del secondo tempo, contestando una decisione arbitrale, rivolto al Direttore di gara un'espressione insultante". Si tratta di Piatek (Genoa), Capuano e Ciano del Frosinone, Allan del Napoli, Mandragora e Pussetto (Udinese), Bennacer (Empoli) e Izzo (Torino), Ceppitelli (Cagliari) e Suso (Milan). Tra i tecnici, ammenda di 10.000 euro e diffida per Stefano Pioli (Fiorentina); tra i dirigenti ammenda di 10.000 euro e diffida per il presidente della Lazio Claudio Lotito "in quanto, al termine del primo tempo, attendeva il Direttore di gara di fronte al suo spogliatoio rivolgendosi al medesimo con modi irriguardosi".

Monchi: "Sono convinto di aver ragione"
Dopo un mese che è arrivato a Siviglia dicevano: ma da dove è arrivato questo giocatore? Ci sono tanti nomi menzionati al momento. Mai prendo un giocatore che non vuole l'allenatore e mai prendo un giocatore che vuole l'allenatore e non voglio io.

Giudice sportivo, multa di 12 mila euro al Napoli! 5 mila euro per la Roma, i cui sostenitori hanno lanciato petardi e fumogeni prima e durante la partita.

Comments