Luca, scomparso da venti giorni. La famiglia: "Non smettiamo di sperare"

Adjust Comment Print

Non si hanno più notizie dell'uomo, figlio dell'ex sindaco di Vigonza, dal 15 dicembre.

Tacchetto era in viaggio con un'amica canadese, Edith Blais, di 34 anni, anch'essa scomparsa. L'attuale sindaco di Vigonza Innocente Marangon esprime preoccupazione per la sorte del figlio dell'ex primo cittadino Nunzio Tacchetto, che lo aveva preceduto alla guida del comune in provincia di Padova. "Sono giorni di angoscia", ha commentato. "Era in viaggio di piacere in Burkina Faso, ma la destinazione era il Togo, dove avrebbe cominciato a lavorare a breve". Il 30enne architetto padovano doveva raggiungere un amico conosciuto lo scorso anno in California a cui aveva promesso un aiuto nella realizzazione di un villaggio.

Luca è laureato in architettura all'università Iuav di Venezia. Secondo quanto riferito dal Corriere del Veneto, i due scomparsi erano partiti dall'Italia in auto, avevano percorso le strade della Francia e della Spagna ed erano scesi in Marocco.

La promessa di Ronaldo: "Giuro, farò l’impossibile per la Champions alla Juve"
Premio speciale alla carriera invece per Blaise Matuidi , centrocampista della Juventus che la scorsa estate si è laureato campione del mondo con la Francia .

Italiano scomparso in Burkina Faso, voleva fare volontariato - "Luca Tacchetto era partito per l'Africa per fare un'esperienza di missione e volontariato, insieme a una ragazza, Edith Blais, che aveva conosciuto in Canada in Erasmus: ho saputo della sua scomparsa qualche giorno fa ma avevo mantenuto il più stretto riserbo perché così voleva la famiglia".

Le ultime foto di Luca ed Edith postate dalla giovane canadese sulla sua pagina Facebook proprio il 15 dicembre li ritraggono abbracciati e sorridenti. La Farnesina si mantiene in contatto con i familiari per fornire informazioni e assistenza.

Comments