Gabon, il governo: "Sventato il colpo di Stato. Quattro arrestati"

Adjust Comment Print

Il Presidente Ali Bongo, 59 anni, è stato eletto 2009 e poi ancora nel 2016 ed è lontano dal Gabon da più di due mesi.

In mattinata il portavoce del governo Guy-Bertrand Mapangou ha dichiarato all'Afp che "La calma è tornata, la situazione è sotto controllo", e ha aggiunto che su un commando di cinque soldati che avevano preso il controllo della radio-televisione nazionale nella notte tra domenica a lunedì appellandosi alla rivolta, "quattro sono stati arrestati, uno è in fuga". "I gendarmi che normalmente controllano la zona hanno ripreso il controllo dell'intera area intorno al quartier generale della radio e della televisione, per cui tutto è tornato normale"; inoltre, l'ufficiale ricercato sarà fermato "nelle prossime ore".

Un gruppo di militari aveva letto un messaggio alla radio pubblica annunciando la creazione di un "Consiglio nazionale di restaurazione" e si erano sentiti spari vicino la sede della Radiotelevisione del Gabon, nel centro di Libreville.

Golden Globe: ecco i vincitori
A batterla una navigatissima Glenn Close per "The Wife, Vivere Nell'Ombra" , e noi ci inchiniamo dinnanzi a questa strairdonaria attrice d'esperienza.

Ondo Obiang ha detto che il colpo di stato è stato portato avanti "per ripristinare la democrazia" e per cacciare "coloro che, in modo codardo, hanno assassinato i nostri giovani compatrioti nella notte del 31 agosto 2016", riferendosi alle violenze scoppiate dopo le elezioni vinte da Bongo.

Il tentativo di colpo di stato militare in Gabon è stato sventato.

Il lungo "regno" La famiglia del presidente Ali Bongo Odimba è stata accusata per quasi mezzo secolo di corruzione in un paese in cui gran parte della popolazione è povera sebbene il Gabon sia ricco di petrolio e minerali. Ali è succeduto a suo padre Omar Bongo come presidente nel 2009. Il suo principale rivale, Jean Ping, ex presidente della Commissione dell'Unione Africana, lo aveva accusato di brogli, e l'Ue aveva denunciato la legittimità del processo elettorale e denunciato irregolarità. Nel discorso di Capodanno biascicava e non muoveva il braccio destro.

Comments