L'annuncio di Andy Murray: "Lascio il tennis, non posso continuare"

Adjust Comment Print

"C'è sicuramente la chance che questo torneo sia l'ultimo - ha detto Murray -".

"Non riesco più a giocare, il dolore all'anca non mi da pace".

Se ne va in lacrime, ma sportivamente pago. Ma il dolore è sempre lì a tormentare il campione.

Il calvario di Murray è iniziato circa 20 mesi fa. Decise di operarsi ma non è stato sufficiente. L'intervento dello scorso anno non è servito a ridurre il dolore. "Un'opzione sarebbe quella di operarmi un'altra volta, ma sarebbe ancora più critica rispetto a quella precedente". In questa situazione di dolore ho bisogno di fissare una fine. La curiosa parabola degli altri tre, tornati alla vittoria dopo la decadenza, non ha mai fatto pensare che potesse succedere qualcosa di simile a Murray, anche se in molti speravano almeno di poterne rivedere qualche sprazzo. Mi piacerebbe riuscire a infilarmi i calzini senza sentire male.

"Ho sopportato il dolore da venti mesi a questa parte". Posso ancora giocare a un certo livello, ma non a quello dove mi fa piacere giocare. Ho parlato anche a tanti psicologi, ma non aiuta granché.

Petrolio, Bonelli (Verdi): "Di Maio autorizza le trivelle nel mar Jonio"
La tecnica è quella dell'air gun, metodo che utilizza getti d'aria compressa ritenuto dannoso per l'ecosistema marino. Non si possono dare le responsabilità solo a un funzionario . "È una bugia".

"Non posso continuare a fare questo". Si è nascosto il viso sotto il cappello ma non ha potuto mascherare un pianto di delusione e di impotenza per l'anca operata un anno fa.

Murray si è però detto abbastanza sicuro di scendere in campo all'Australian Open per il suo primo turno contro Roberto Bautista Agut, un match molto complicato, con lo spagnolo reduce dal successo a Doha.

In totale, nel circuito ATP Murray ha vinto 663 incontri.

A 31 anni si arrende al dolore. Ho fatto tutto quel che potevo per stare meglio, ma l'anca non è migliorata granché. L'argentino ha scritto su twitter: "Andy, ho appena visto la tua conferenza stampa". Spero che tu possa superarle. Meriti di ritirarti come meglio desideri, ovunque sarà. Decisione accolta con commenti spesso poco benevoli nell'ambiente.

Nel suo palmares rientrano anche due medaglie d'oro olimpiche vinte: a Londra 2012 e a Rio 2016.

Comments