Migranti, "Grazie ad Allah siamo a sbarcati a Malta, un porto sicuro"

Adjust Comment Print

Fortunatamente si è ribaltata a pochi metri dalla costa calabrese e questo ha consentito ai naufraghi di urlare fino a farsi sentire dai cittadini di Melissa. Sul posto, in pochi minuti, è intervenuto anche il sindaco di Melissa, Gino Murgi, che ha coordinato i soccorsi prima dell'arrivo dei carabinieri e della sezione operativa navale della guardia di finanza.

Durante l'operazione è stata utilizzata anche l'imbarcazione di salvataggio in dotazione all'hotel per il periodo estivo, grazie alla quale sono state portate in salvo le sei donne e i quattro bambini - tra cui un neonato - che erano a bordo. Nel frattempo, sulla spiaggia sono arrivati Capitaneria di porto, Croce rossa, Vigili del fuoco, e forze dell'ordine, che hanno supportato le operazioni di sbarco. I migranti saranno trasferiti nel Centro di accoglienza di Sant'Anna per le procedure di identificazione.

Brexit, slitta ancora il voto del Parlamento sull'accordo con l'UE
E tuttavia è un messaggio che è stato respinto seccamente da molte voci critiche, fuori e dentro il partito di governo. May rispondeva a un deputato Tory pro-Brexit che chiedeva garanzie contro un rinvio del divorzio.

Mentre il governo si spaccava per sull'accoglienza di dieci dei 49 migranti a bordo di Sea Watch e Sea Eye a Crotone i cittadini si rendevano protagonisti di un gesto di accoglienza e solidarietà. Presentatisi al portiere di notte, i due hanno esibito dei documenti falsi, e senza timbri di ingresso in Italia, tanto da far insospettire l'impiegato che ha cercato di prendere tempo assegnando loro una stanza, ma telefonando subito dopo ai carabinieri che, intanto, erano giunti all'albergo seguendo le tracce lasciate sulla spiaggia dai due. Nel frattempo, sono stati arrestati i due scafisti che secondo gli investigatori si sarebbero messi in salvo prima di lasciar andare la barca alla deriva. I due sono stati bloccati in un vicino hotel dove avevano preso alloggio per cercare di sfuggire alla cattura. I presunti scafisti verranno processati per direttissima nel pomeriggio per favoreggiamento all'immigrazione clandestina. Di fronte a situazioni come questa emerge l'umanità che si ha dentro. Ho visto miei concittadini togliersi il giubbotto per darlo alle persone bagnate e infreddolite.

Comments